Una modesta proposta (Alessio Pracanica)

soldi

  Siamo tra quelli che, per principio, non hanno mai creduto alla famigerata trattativa stato-mafia. Troppo alta, solenne, austera è l’immagine che la repubblica ci ha fornito, in tutti questi anni, per avvallare simili invenzioni. Quante volte l’abbiamo visto, il nostro stato, ergersi con l’indice puntato,   ben   più   lungo   delle   altre   dita,   per   giudicare   e condannare   severamente   ogni   iniquità,   foss’anche   la   più insignificante. Sanzionare senza pietà borseggi e abigeati, tettoie abusive   e   parcheggi   in   sosta   vietata,   alieni   di   passaggio   e […]

Leggi tutto... 0

Raddoppiate gratuitamente le aree date in concessione: scompaiono le spiagge libere.

184035831-7401b60e-c780-4b1f-aa5d-828f7a087ae5

   Qualcuno ha pensato, si è illuso   che il Corona virus potesse servire a restituire ai cittadini quelle porzioni di territorio che sono state troppo generosamente date in gestione e in concessione dallo stato , dalle sovrintendenze o dai comuni, ai privati. Si sperava, si sognava che non ci fossero più spiagge a pagamento, niente più strade interrotte dalle sedie e dai tavoli di un locale adiacente, niente angoli paradisiaci della nostra penisola riservati al diletto dei ricchi e preclusi […]

Leggi tutto... 0

Italgas: chiesto un compenso di 120 milioni per un anno di amministrazione giudiziaria. E minchia!!!!!

Sede_Italgas_Torino

STAMPA di Salvo Vitale La scandalosa notizia della richiesta di 120 milioni di compenso, per un anno di amministrazione giudiziaria dell’Italgas, avanzata da parte di quattro “esperti” nominati da a suo tempo dal collegio che decideva le misure di prevenzione, composto da Silvana Saguto e dai suoi collaboratori Fabio Licata e Lorenzo Chiaramonte, è l’ennesima conferma di quanto avrebbe bisogno di essere rivista la legge che dà in mano a un giudice il potere di sequestrare preventivamente, lasciando a successivi accertamenti, a carico del “preposto”, […]

Leggi tutto... 0

TORNARE ALLA TERRA (Salvo Vitale)

terreni-agricoli-vendita

  E’ una storia arcinota. Melesecche aveva un asino e pensò che se gli dimezzava la quantità di biada, l’asino sarebbe vissuto lo stesso. Dopo un certo tempo, visto che l’asino era sopravvissuto,  pensò di dimezzarla ancora. E poi ancora. L’asino dimagriva paurosamente, ma resisteva, sino a quando, finito l’ultimo resto di razione mori’ di fame e Melesecche rimase senza asino. La Fao da anni sostiene che la produzione agricola e di allevamento dovrà aumentare del 70%, se vorremo andare […]

Leggi tutto... 0

L’ulivo è il primo fra tutti gli alberi

Olio

   “Olea prima omnium arborum est” scriveva il naturalista latino Columella. Questo prodotto della terra, contiene elementi e ha proprietà miracolose. Senza dubbio è uno degli elementi della longevità delle popolazioni mediterranee. Recentemente è stato scoperto che è prezioso anche per la cura del diabete e per proteggere i bambini dall’obesità. Quest’anno la raccolta delle olive va avanti a fasi alterne, nel senso che ci sono zone, specialmente quelle costiere con un’ottima produzione, altre, specie nella fascia pedemontana, più scarse. […]

Leggi tutto... 0

La Sicilia è la regione più povera d’Europa

L’Italia, tra i Paesi di cui sono disponibili i dati per il 2017,con il 12,2% è in quarta posizione per lavoratori poveri. Ci superano soltanto la Romania (col 17,4% di poveri tra gli adulti over 18 occupati), la Spagna, col 13,1%, e la Grecia a quota 12,9%. Ma a differenza di questi Paesi l’Italia è l’unica nazione europea in cui la percentuale delle persone povere è in crescita costante da anni: nel 2016 eravamo all’11,7%, mezzo punto sotto il dato […]

Leggi tutto... 0

Stagione olearia: poca resa e prezzi raddoppiati.  

  Niente olio quest’anno. A seguito di una serie di condizioni atmosferiche sfavorevoli, iniziate al momento della fioritura, della mancata impollinazione, e del successivo concentrarsi di una serie di malattie, dall’occhio di pavone alla tignola, alla mosca olearia, alla cocciniglia, alla fumaggine, alla rogna,  la produzione è crollata ai minimi storici, rispetto agli ultimi quarant’anni: le poche olive arrivate a maturazione sono finite per terra e il prodotto finale è poco commerciabile. Si calcola, anche se siamo solo all’inizio della […]

Leggi tutto... 0

Le nuove regole dell’economia per sconfiggere le disuguaglianze (J.Stiglitz)

 NOTA: Pubblico una breve sintesi del libro di Stiglitz, premio Nobel dell’economia, il quale individua il percorso che ha prodotto negli ultimi tempi il travaso di denaro e di ricchezze nelle mani di pochissimi e l’impoverimento della classe media, oltre che la miseria per le fasce sociali emarginate. Il libro indica anche alcune proposte per uscire dal gap di scarsa crescita dei consumi e dal divario economico tra classi sociali. Naturalmente tutto è affidato a una lettura e a una […]

Leggi tutto... 0

Ortofrutta: le aste dei grandi supermercati aggravano la crisi dell’agricoltura  

    L’allarme è stato dato da due giornalisti, Fabio Ciconte e Stefano Liberti, autori,nello scorso anno,  del dossier “Spolpati”  e di una serie di servizi,  che hanno messo sotto accusa  il sistema delle aste online al doppio ribasso,  una prassi che si sta sempre più affermando tra gli operatori della grande distribuzione organizzata (gdo). “Funziona così: ti arriva una email in cui ti si chiede a quale prezzo sei disposto a vendere una partita di un tuo prodotto, per […]

Leggi tutto... 0

Luoghi comuni sulla democrazia, sulle classi sociali, sul comunismo (Anio Fusco Celado)

    Ci sono alcuni luoghi comuni che ormai sono accettati come dogmi, verità indiscutibili, elementi indispensabili alla formazione culturale, che sono passati in rassegna in un’analisi di Anio Fusco Celado, scrittore, saggista, filosofo, comunista:   1)L’Occidente è democratico, è la patria della democrazia, il luogo nel quale è concesso ad ogni cittadino di esprimere il proprio parere, contare, con il proprio voto, quanto ogni altro al momento di decidere, partecipare alla vita pubblica. Falso:  “ i paesi occidentali non […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook