LA PROTESTA DEI TRATTORI: IL GOVERNO CI GIOCA SU’

Immagine WhatsApp 2024-02-10 ore 11.49.26_231cf0e5

  Sulla vicenda dei trattori molte cose non sono chiare: La destra si è buttata subito su una linea favorevole, togliendo così agli agricoltori se stessa come nemico da combattere e indicando come controparte l’Europa. Questa sarebbe causa della crisi degli agricoltori perchè ha introdotto il divieto dei pesticidi, che invece sarebbero usati in molti stati, da cui provengono i prodotti agricoli sul mercato, che fanno concorrenza ai nostri prodotti e sono privi di controlli. Anche il divieto di coltivazione […]

Leggi tutto... 0

Denominazione Liceo di Partinico: presentata un’interpellanza in Parlamento

Liceo e foto Peppino

Sulla vicenda del nome del Liceo Scientifico  di Partinico qualcosa sembra muoversi al di là dei confini paesani. Mentre alcuni rappresentanti di forze politiche regionali e nazionali stanno predisponendo, o  dicono di farlo,  interrogazioni ai ministri responsabili dell’Istruzione e degli Interni, ha preceduto tutti Elisabetta Piccolotti, una degli undici deputati del gruppo Parlamentare Alleanza Verdi e Sinistra, componente della Commissione Antimafia,  che nel testo della sua interrogazione presentata alla Camera  chiede ai ministri Valditara e Piantedosi chiarimenti sull’argomento definendo  «sconcertante […]

Leggi tutto... 0

La Saguto va in carcere, però è malata…..(S.V.)

Silvana-Saguto

  L’Italia è la patria del diritto, le leggi italiane reggono un sistema penale che qualche stato ci invidia, qualche altro pensa che i nostri codici siano ancora siano intrisi di fascismo. Il problema nel nostro caso riguarda sempre lei, la “zza Silvana”, quella che una volta il Procuratore Caselli definì “la donna più potente di Palermo. Altro che Totò Reina! Ieri  era stata diffusa sui social la notizia che la Corte di Cassazione, alla quale la Saguto aveva fatto […]

Leggi tutto... 0

RIPRENDERE GRAMSCI (Salvo Vitale)

Immagine WhatsApp 2023-05-27 ore 15.50.57

  Rileggendo Gramsci ci si accorge come ci sono scarse possibilità per uscire dal tunnel in cui è intrappolata la nostra esistenza. Prima fra tutti la rinuncia a far valere la propria volontà, a fermare le leggi che una cricca di cialtroni, fra l’altro ben identificata, riversa sul nostro capo. Una cupa rassegnazione ci spinge ad accettare le prepotenze di una presunta maggioranza eletta in barba a tutte le regole di una normale democrazia elettorale, senza che si veda all’orizzonte […]

Leggi tutto... 0

Non hanno commesso il fatto, non c’è stata nessuna trattativa (Salvo Vitale)

giustizia

(e nessuno rompa più i coglioni)   Il percorso dei tre gradi di giudizio del processo sulla trattativa Stato-mafia ci dà un quadro completo dell’evoluzione di un iter giudiziario  che ha visto sul banco degli imputati mafiosi, funzionari dello stato e politici. In primo grado, con sentenza del 20 aprile 2018 ,  dopo quattro giorni di camera di consiglio,  il presidente della Corte d’Assise di Palermo, Alfredo Montalto ha letto la sentenza che condannava Leoluca Bagarella,  a 28 anni, il […]

Leggi tutto... 0

Antimafia e antiantimafia

Copia-di-copertina-

Secondo una vecchia malattia del giornalismo, (ma anche della politica) italiano, basta prendere un frammento, un ritaglio, una parte di un discorso e farla diventare il tutto, pur di dimostrare di avere ragione.  E così se in Sicilia ci sono mille mafiosi vuol dire che tutti i siciliani sono mafiosi, se uno ruba una mela è un ladro tanto quanto chi ruba un tir di mele, se in parlamento ci sono ladri vuol dire che tutti i parlamentari sono ladri, […]

Leggi tutto... 0

Pensioni? Basterebbe fissare un tetto per vivere tutti bene (S.Vitale)

WhatsApp Image 2022-12-30 at 07.52.20

BUON ANNO 2022     Gli incontri tra governo e sindacati sul nodo delle pensioni, le contrattazioni su quali lavori siano da ritenere usuranti e quindi suscettibili di avere lo sconto di sei mesi per andare in pensione, rispetto ai tentativi di aggiramento della odiata legge Fornero,  nascondono  ipocritamente il problema di fondo del quale  si preferisce non parlare: le scandalose liquidazioni e le incredibili pensioni  e retribuzioni pagate mensilmente ai grandi dirigenti, sia statali che privati,  i burocrati , […]

Leggi tutto... 2

Luigi De Magistris, un uomo “fuori dal sistema” (S.V.)

9788856685565_0_536_0_75 (1)

  NOTA: La presentazione del libro a Palermo, presso la Libreria Tante storie, via Ariosto 27 A/B, prevista per  il 6 ottobre, è stata spostata al 13.10, stessa ora, stesso posto, stessi relatori Luigi De Magistris ci sta provando. Le elezioni sono arrivate troppo presto e non hanno consentito  il paziente e lungo lavoro di raccordo e di alleanza con il variegato popolo della sinistra. Una cosa gli è parsa subito chiara, che un programma di rigenerazione della società non […]

Leggi tutto... 0

Confermate in appello le pene per il giudice Silvana Saguto e per i suoi complici

L'ex presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo Silvana Saguto depone nel processo che la vede imputata davanti al Tribunale di Caltanissetta per presunte irregolarità nella gestione dell'ufficio, 20 febbraio 2019.
ANSA

  potrebbe essere un’occasione perduta se non si riforma la legge sulle misure di prevenzione     Ieri Era il 28.10.2020 quando, nel processo di primo grado, dopo centinaia di udienze, di rinvii, di dichiarazioni eclatanti, di lunghe requisitorie, il tribunale di Caltanissetta emetteva la sua prima sentenza su quello che, riprendendo un’espressione che ho usato per primo a Telejato e che poi è stata ripresa da tutta la stampa, veniva definito “il cerchio magico” del giudice Silvana Saguto. Si […]

Leggi tutto... 0

E aspetta che chiove…

La-cultura-moderna-ha-cancellato-la-morte

Non è la scoperta dell’acqua calda, ma solo della scoperta dell’acqua, che, in questo periodo, a causa delle alte temperature, lì dove l’acqua c’è, si riscalda, dove non c’è procura siccità e problemi che sembravano cancellati nel tempo e che riemergono prepotenti, eccezion fatta per il sud, che questi problemi li vive e li ha vissuti da sempre e che sono diventati parte integrante della propria collocazione geografica ed economica. Difficilmente si può entrare nella tristezza di chi vede uscire […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook