Dopo 43 anni qualcuno ha parlato: Peppino Impastato era un bombarolo!  

237 bis peppino particolare_02

  UNA LETTERA Ti scrivo per raccontarti e magari sentire i tuoi commenti su una cosa capitatami a luglio mentre ero in vacanza a Cinisi;  “Una sera parlando con amici di sempre uno di loro (nessuno di famiglia ‘ntisa o di strascinaquacina che ancora in parte popolano il paesino), non so come parlando di Peppino disse qualcosa del tipo ´la polvere che ha fatto saltare in aria Peppino era la sua´. L’ho fermato chiedendo spiegazioni, perché sedici anni fa avevo […]

Leggi tutto... 0

Radio Aut, giornale di controinformazione: la sede (S.V.)

9

                                                                                                                                                           La sede era […]

Leggi tutto... 0

Cinisi: Presentazione del libro “Mulinazzo”

Mulinazzo copertina reale 1

CINISI – 27.08.2021 – ORE 21 –  ATRIO DEL PALAZZO DEI BENEDETTINI (Municipio) Presentazione del libro di Salvo Vitale “MULINAZZO”  – Punta Raisi: Volti, luoghi, storie d’una terra perduta   Dieci anni di lavoro alla ricerca di qualsiasi frammento, qualsiasi reperto che testimoniasse la bellezza, la storia, la gente, i luoghi, la storia, le tradizioni di questa terra  distrutta dagli uomini, ma ancora presente nel ricordo di quelli che ci sono nati e cresciuti e che vanno scomparendo giorno dopo […]

Leggi tutto... 0

Ricordo di Rocco Chinnici…..

Chinnici

Le sue indagini sul delitto di Peppino Impastato Il 19 gennaio 1925 nacque Rocco Chinnici. Oggi compirebbe 96 anni. Ma il 19 gennaio è anche la data di nascita di Paolo Borsellino.  Su Borsellino è stato detto molto, su Chinnici un po’ meno.  La sua carriera si svolse interamente tra Palermo e Trapani: in quest’ultima città e nella contigua Partanna fece i suoi primi passi di magistrato, prima di essere trasferito a Palermo, dove divenne capo dell’Ufficio Istruzione. A lui […]

Leggi tutto... 0

LUGLIO 1978: scampagnata

4622 Mangiata Luglio 78

  L’incontro è per mezzogiorno nella campagna di Vita, una ragazza del Collettivo Femminista. Verso l’una si presentano tutti i compagni, che sono andati a fare un bagno a mare. Vengono anche Umberto con Anna, Letizia con Franco, che sembrano aver messo da parte l’ inseparabile macchina fotografica, ma so che l’hanno nascosta in qualche tasca del vestito.  Vito sta  arrostendo la salsiccia, le ragazze apparecchiano la tavola. Nella radio scorre una cassetta di De Gregori. Ciccio, rivolgendosi a Umberto: […]

Leggi tutto... 0

IN NOME DELL’ANTIMAFIA

PRIMA DI COPERTINA IN NOME DELL'ANTIMAFIA gr

  Cronache da Telejato: Misure di prevenzione e gestione dei beni sequestrati – IOD Edizioni – Napoli         E’ nato. Dopo anni di studi, di interviste, di trasmissioni, di processi, alla fine il libro è nato. Avevano  scelto di non curarsene alcuni editori siciliani che al momento vanno per la maggiore, per il timore di “gettarsi” in un argomento troppo scabroso. Alla fine ha deciso di pubblicarlo un coraggioso editore napoletano, in una collana creata appositamente, “Cronisti […]

Leggi tutto... 0

Danilo, Trappeto, la Sicilia e il Lungomare negato  (S.V.)

Borgo di dio

  Sulla vicenda dell’intestazione del Lungomare di Trappeto a Danilo Dolci, mi sembra di stare assistendo a un festival dell’ipocrisia e ad una serie di giochetti, diciamo poco corretti, da parte dei protagonisti di questa storia paesana che non fa onore all’amministrazione comunale, ma che lascia qualche ombra anche sulle altre  parti in causa, il tutto consumato sul nome di  Danilo, che meriterebbe ben altro che l’intestazione di una strada.  Il limite più grosso di questa “bega” paesana sta nella […]

Leggi tutto... 0

La novena di Sant’Antonio al Mulinazzo

233 Cappilluzze X_mod

Sant’Antonio spesso è omologato con Sant’Antonino, ma si stratta di Santi diversi . Sant’Antonino Pierozzi, è noto anche come  Sant’Antonino da Firenze (Firenze, 1389 – Montughi, 2 maggio 1459) e la sua ricorrenza è quella del 10 maggio. Anche su Sant’Antonio ci sono due ricorrenze: la prima è quella di Sant’Antonio Abate, chiamato anche  sant’Antonio d’Egitto, sant’Antonio del Fuoco, sant’Antonio del Deserto, sant’Antonio l’Anacoreta , morto nel deserto della Tebaide, 17 gennaio 356), ,  eremita egiziano, considerato il fondatore del […]

Leggi tutto... 0

 Peppino non era solo cultura e politica (Piero Impastato)

74 con Piero

Una testimonianza di Piero Impastato, compagno, amico e cugino di Peppino Impastato, pubblicata nel mio recente libro  “Intorno a Peppino” (editore Di Girolamo Trapani). Piero è un ottimo chitarrista classico e vive a Cinisi.  (S.V.)                     Mi piace cominciare questi miei ricordi su Peppino citando la prima strofa della canzone di Francesco De Gregori “Cercando un altro Egitto”:   “Era mattino presto, e mi chiamano alla finestra mi dicono “Francesco ti vogliono […]

Leggi tutto... 0

22 maggio 1978 : un delitto tra amici (S.V.)

10 funerale_04

43 anni fa in una mia pagina di diario. Per una strana, ma non troppo, coincidenza, la stessa tesi del “delitto in famiglia” verrà riproposta con l’omicidio di Mauro Rostagno. E’ il colpo di genio più schifoso per distruggere non solo la vittima, ma anche tutti coloro che hanno creduto in lui o che hanno sostenuto le sue stesse idee. (S.V.)     Ormai è estate. Vado a bagnarmi i piedi a mare, ma non ho il coraggio di andare oltre. Mi […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook