Sempre con noi: Ricordo di un compagno: Gaspare Cucinella

Gaspare 2003 127

Questo ricordo di Gaspare è riportato nel recente libro di Salvo Vitale “Intorno a Peppino” (Di Girolamo)      E’ morto a novant’anni, lasciandomi buona parte delle sue poesie, delle quali era riuscito a pubblicare solo un libretto, senza grande fortuna. Negli ultimi tempi si lamentava di essere stato dimenticato da tutti, specialmente dai compagni di Peppino. E’ stato uno dei migliori poeti e attori del teatro siciliano contemporaneo. Ha recitato con Franco Scaldati portando in scena linguaggi e momenti […]

Leggi tutto... 0

Sempre con noi: ricordo di un compagno: VITO LO DUCA

4618 Mangiata luglio 78 - Copia

Dal libro di Salvo Vitale “Intorno a Peppino” (ed. Di Girolamo Trapani 2020)                                                                                                                                E’ stato un bell’esempio di […]

Leggi tutto... 0

Sempre con noi: ricordo di un compagno: MIMI’ DI MAGGIO

unnamed

Pubblicato nel libro di Salvo Vitale “Intorno a Peppino” Edizioni Di Girolamo Trapani 2020 e scritto in occasione della sua morte.   Mimì Di Maggio   Sul sito di Casa Memoria leggo questo annuncio, che arriva come un pugno: “Oggi è una giornata triste per Cinisi, una giornata triste per noi, per chi ha condiviso le battaglie e le idee di Peppino e si è impegnato per portare avanti la sua memoria. Apprendiamo della scomparsa del compagno Domenico Di Maggio, […]

Leggi tutto... 0

Sempre con noi: ricordo di alcuni compagni: Agostino Vitale

Agostino Vitale

    Dal libro di Salvo Vitale “Intorno a Peppino” – Editore Di Girolamo – 2020  Sapeva tutto di tutti quelli che stanno a Cinisi. Sapeva chi erano i mafiosi, a quali affari si dedicavano, dove abitavano, di chi erano parenti. Cominciò la sua attività politica nel PCI di Stefano Venuti. Diverse fotografie lo ritraggono con Peppino e con altri amici. Anch’egli maturò presto la sua scissione col partito. Fu tra i redattori de “L’idea” e un suo articolo sulla […]

Leggi tutto... 1

INTORNO A PEPPINO: Si accettano osservazioni, si respingono provocazioni  

Copertina Intorno a P.

  Ho trovato su facebook questo post di Marcella Stagno che pubblico per intero, perché chi legga possa valutare senza lasciarsi orientare da pregiudizi o da falsi giudizi: “Mi chiedo quale possa essere la motivazione che spinge alla pubblicazione di un nuovo libro su Peppino Impastato che oltre a non aggiungere nulla ( è solo una serie di copia e incolla) come sottinteso filo conduttore ha solo lo scopo di eliminare quei compagni che con lui hanno combattuto e lottato, […]

Leggi tutto... 0

Peppino Impastato e i suoi compagni (Augusto Cavadi)

Copertina Intorno a P.

Rubrica di critica recensioni e anticipazioni by Augusto Cavadi Su Peppino Impastato si è scritto molto e si sono prodotti anche dei buoni film per il cinema e la televisione. A 42 anni dal suo assassinio per mano mafiosa era difficile aggiungere qualcosa di interessante: Salvo Vitale, suo compagno di militanza, c’è riuscito chiedendo un contributo di memoria ad altri protagonisti di quegli anni appassionanti e dolorosi. Infatti ha pubblicato in queste settimane “Intorno a Peppino. Tempo, idee, testimonianze su Peppino Impastato” (Di Girolamo, Trapani 2020, […]

Leggi tutto... 0

la tragica giornata 9 MAGGIO 1978 nel racconto di Salvo Vitale

14 9 maggio 78 manifesto

  Le sette del mattino. Notte insonne alla ricerca di Peppino. Eravamo scesi dalla radio, eravamo saliti assieme sulla sua scassatissima 850, mi aveva lasciato poco giù, dove abitavo, “ciao, ci vediamo alle 9”, poi più nulla se non la scia di una macchina nera che aveva girato la traversa dopo Peppino. Torno a casa in mattinata e aspetto qualche notizia. Puntuale la notizia arriva. Suonano il campanello: dalle sbarre della persiana li vedo, Agostino, Vito, con la sua cinquecento […]

Leggi tutto... 1

11 APRILE 2002: il giorno della la sentenza: Badalamenti ha ucciso Peppino

Badalamenti a filicudi5

    E’ il giorno della sentenza. Lo abbiamo aspettato da 24 anni. Nell’aula del maxiprocesso, all’Ucciardone ci siamo tutti e c’è una grande animazione. Entra il Presidente, tutti si alzano in piedi, legge: -“In nome del popolo italiano, visti gli articoli 110, 575 e 577 del Codice Penale, questa corte condanna l’imputato Badalamenti Gaetano alla pena dell’ergastolo.” Ci abbracciamo. Giovanni dice a Umberto: -“E’ finita”. – “No che non è finita. Di sicuro ci sarà l’appello”. -“Quello che volevamo […]

Leggi tutto... 0

L’intervista di Enzo Biagi a Giuseppe Fava

Fava Giuseppe.

  Biagi: Giuseppe Fava, giornalista, scrittore catanese, autore di romanzi e di opere per il teatro. Fava, per i suoi racconti a cosa si è ispirato? Fava: alle mie esperienze giornalistiche. Io ti chiedo scusa ma sono esterrefatto di fronte alle dichiarazioni del regista svizzero. Mi rendo conto che c’è un’enorme confusione sul problema della mafia. Questo signore ha avuto a che fare con quelli che dalle nostre parti sono chiamati “scassapagliare“. Delinquenti da tre soldi come se ne trovano […]

Leggi tutto... 0

11 MAGGIO 1978: parte la controinchiesta

  Consueta sosta mattutina alla spiaggia. Non so se andare a scuola o fermarmi qua. Come sempre, seduto appena lì dove il mare non arriva, c’è il solito uomo. Una faccia rugosa di vecchio marinaio, annerita dal sole e dagli anni, lunghi capelli biondi, bianchi in qualche parte, una immobilità quasi ieratica. Sembra un pirata d’altri tempi. Dopo tanti giorni in cui ci siamo guardati sott’occhi, facendo finta di essere indifferenti l’uno alla presenza dell’altro, decido di rompere il ghiaccio, […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook