Sguardo

                    SGUARDO Con sguardo stralunato vedo compiersi riti di oggettificazione, merci stantie rigenerate riesumazione di false esperienze, impensabili progetti di sodomizzazione, affini orgasmi, marcia prostituzione. La fase preliminare diventa la cornice del tutto, i senzatetto, gli esuli, le vittime sono elementi di raccolta differenziata, contano solo buffe movenze di sfilate di moda o discodance, le firme, lo sballo, la mazzetta ricevuta si accettano fregature, quasi fosse nell’ordine delle cose, scompaiono coerenze […]

Leggi tutto... 0

Favara: Salvo Vitale racconta Peppino

Leggi tutto... 0

Cara di Mineo tra proteste e inchieste parlamentari (Alessio Di Florio)

Esplode la protesta dei migranti del Cara di Mineo dopo le nuove disposizioni del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Intanto la Commissione parlamentare d’inchiesta ne chiede la chiusura, confermando le denunce di associazioni e movimenti. Un lunghissimo serpentone che occupa parte della carreggiata. È questa la situazione, monitorata dalle forze dell’ordine, che ha animato la Catania-Gela fino alle 13 di oggi (27 giugno, ndr). Centinaia di migranti sono scesi in piazza per protestare contro le nuove imposizioni del Comitato […]

Leggi tutto... 0

Partinico: Bimba  di un anno e mezzo ricoverata in ospedale con segni di un morso e altre ferite: denunciata la madre

  Sono ancora frammentarie e passibili di errori le notizie pervenute in redazione. Intorno alle 14,30 del 25 giugno, al pronto soccorso dell’Ospedale di Partinico si presenta una macchina del 118 dei Carabinieri  con una bambina di un anno e mezzo, che viene subito accettata in codice rosso. I medici si rendono subito conto della gravità della situazione. La bambina presenta numerose echimosi in tutto il corpo, alcune in  diversa fase, escoriazioni al collo, impronte di denti, e quindi segni […]

Leggi tutto... 0

‘Cupio dissolvi”, ovvero la sinistra che si fa male (Salvo Vitale)

             Non mi riconosco Il “cupio dissolvi” ha sempre caratterizzato la tradizionale litigiosità della politica italiana di sinistra. Se il Partito Socialista non si fosse diviso in tre non avremmo avuto il fascismo, senza scordare le origini politiche di Mussolini né quelle del nazional-socialismo di Hitler. Attenzione, mi si risparmi l’imbecille battuta che i sistemi totalitari sono insiti nell’ideologia della sinistra: file infinite di “compagni” morti per la libertà testimoniano il contrario. E questa peculiarità […]

Leggi tutto... 0

Partinico, la diga Jato è vuota e l’allarme per la siccità rischia di diventare emergenza

giugno 24 15:322017 Print This ArticleCondividilo con gli amici di Salvo Vitale 0 Commenti È ALLARME SICCITÀ PER LE CAMPAGNE E RAZIONAMENTO DELL’ACQUA PER LE CITTÀ. È STATA DICHIARATA LA SITUAZIONE D’EMERGENZA NELLE ZONE DI PARMA E PIACENZA, DOVE LA SICCITÀ DANNEGGIA ANCHE GLI ALLEVAMENTI, MA IL PROBLEMA È NAZIONALE È allarme siccità per le campagne e razionamento dell’acqua per le città. Lo avevamo annunciato già nei primi giorni di giugno, con una segnalazione al Consorzio Palermo Due della mancata […]

Leggi tutto... 0

Processo Saguto, +18: si alza il sipario

giugno 23 16:092017 Print This ArticleCondividilo con gli amici di Salvo Vitale 0 Commenti SONO 19 GLI IMPUTATI CHE DOVRANNO GIUSTIFICARE DAVANTI AI GIUDICI DI CALTANISSETTA IL LORO OPERATO E I REATI DI CUI SONO ACCUSATI NEL PROCESSO CONTRO L’OPERATO DELL’UFFICIO MISURE DI PREVENZIONE DI PALERMO. NUOVE CONVOCAZIONI PER IL 13 E IL 17 LUGLIO. Sono 19 gli imputati che dovranno giustificare davanti ai giudici di Caltanissetta il loro operato e i reati di cui sono accusati nel processo contro […]

Leggi tutto... 0

L’Aquila: sezione del Partito Comunista dedicata a Peppino Impastato

L’AQUILA – È stata aperta all’Aquila una sezione del partito comunista, dedicata a Giuseppe Impastato “Peppino”, giornalista e attivista siciliano, componente di Democrazia proletaria, noto per le sue denunce contro Cosa Nostra, a seguito delle quali fu assassinato a soli 30 anni il 9 maggio 1978. Fu cercato di coprire il delitto, che rimase per molti anni senza un mandante, facendolo passare come suicidio, il corpo di Impastato infatti venne ritrovato dilaniato sui binari, a causa di una carica di tritolo, […]

Leggi tutto... 0

Brindisi: squallida storia di caporali e di schiavi.

Conveniva andare con loro, dicevano, perché così riuscivano a lavorare per molti mesi. Con l’agenzia, invece, sostenevano che l’impiego nei campi sarebbe durato al massimo un mese. E le braccianti, tutte donne, quasi esclusivamente italiane, accettavano la proposta dei presunti caporali, spinte dallo stato di indigenza e necessità. Sopportavano la ‘cresta’ e orari di lavoro prolungati. Si accontentavano di 38 euro al giorno per 8 ore di lavoro, invece di 55 per 6 e mezza come era scritto nel contratto. Dovevano perfino […]

Leggi tutto... 0

“Ius soli”, cinque bufale (smontate) sulla nuova legge

C’è chi evoca il pericolo di una sostituzione etnica, chi parla di cittadinanza facile e chi di islamizzazione della società. Ma cosa dice davvero il testo in discussione al Senato? 20 giugno 2017 ROMA – E’ stata incardinata in Senato, ora per la riforma della cittadinanza manca solo “l’ultimo miglio” come ha sottolineato la relatrice Doris Lo Moro. Ma la nuova legge per diventare cittadini italiani continua a far discutere e sono molte anche le informazioni false che si stanno […]

Leggi tutto... 0