Un giorno bellissimo tra realtà e sogno ( Nino Barone )

Pubblico volentieri questo post colto sul profilo facebook di Nino Barone, raffinato poeta, anche dialettale, oltre che editore, che va ben oltre, molto più lontano, rispetto a coloro che hanno usato la frase di Borsellino “Sarà bellissima” per farci una lista elettorale   “Un giorno sarà bellissimo! Magari quel giorno non arriverà mai, a me piace pensarlo, no, più esattamente mi piace sognarlo. Solo quando sogno la cruda realtà che mi circonda diventa persino fiabesca. Anche i volti più ostili mi […]

Leggi tutto... 0

Luoghi comuni sulla democrazia, sulle classi sociali, sul comunismo

  Ci sono alcuni luoghi comuni che ormai sono accettati come dogmi, verità indiscutibili, elementi indispensabili alla formazione culturale che passiamo in rassegna utilizzando un’analisi di Anio Fusco Celado, scrittore, saggista, filosofo, comunista:   1)L’Occidente è democratico, è la patria della democrazia, il luogo nel quale è concesso ad ogni cittadino di esprimere il proprio parere, contare, con il proprio voto, quanto ogni altro al momento di decidere, partecipare alla vita pubblica. Falso:  “ i paesi occidentali non si fondano […]

Leggi tutto... 0

Erika e lo spaccio in discoteca: 200 euro ogni 5 minuti”

Riprendo questa notizia da Palermo Today perchè offre un quadro preciso e desolante di quel che succede a Palermo in alcuni ambienti della cosiddetta “movida” notturna, di come circolano certi tipi di droga, dell’impressionante flusso di denaro che finisce dalle tasche dei giovincelli in cerca di emozioni a quelle di mafiosi e trafficanti senza scrupoli, e della disinvoltura con cui certe ragazze in cerca di guadagni facili  hanno fatto dello spaccio un lavoro. Questa volta la “roba” arrivava dall’Argentina  I […]

Leggi tutto... 0

Le visite

  La civiltà contemporanea ha portato alla rarefazione dei rapporti sociali e  alla dilagante solitudine alla quale sono abbandonati i singoli, quando si ritirano a casa, dopo il lavoro e le famiglie, che non riescono più a fermarsi neanche per dirsi “ciao”. Unico ospite, straripante sino nella stanza da letto, è il televisore, che, attraverso l’antenna sul tetto riesce ad arrivare nei recessi del cervello e a trasmettere i suoi deleteri messaggi di vite fasulle e rese artificiali dall’uso sapiente […]

Leggi tutto... 0

Invisibili e schiavizzati: così in Italia si lucra sui bambini 28 luglio 2017

Propongo questo articolo di Elena Basso per Left, ripreso dal sito di Giulio Cavalli 27 luglio 2017 che pone l’attenzione sull’aspetto più drammatico del problema dei cosiddetti “migranti”. C’è qualcosa di più atroce cui l’inchiesta non fa riferimento e su cui, per il vero, mancano dati certi, ovvero il traffico di organi di esseri umani, quello con cui i magnati usano i corpi di questi ragazzi, i cui organi sono i più ricercati, come pezzi di ricambio per garantire al […]

Leggi tutto... 0

L’amore, la proprietà, le prostitute (Jacopo Fo)

La vera storia del mondo: L’Amore, La Proprieta’ e Le Prostitute Carissimi, anche questa settimana vi proponiamo un brano del libro di Jacopo Fo La vera storia del mondo. Questa volta parliamo de “L’amore, la proprietà e le prostitute”. E’ vero che la prostituta è il più antico mestiere del mondo? No, per niente. Buona lettura! L’Amore, La Proprieta’ e Le Prostitute Si dice che la prostituzione sia il mestiere più antico del mondo. È falso. La prostituzione nacque soltanto […]

Leggi tutto... 0

“Ius soli”, cinque bufale (smontate) sulla nuova legge

C’è chi evoca il pericolo di una sostituzione etnica, chi parla di cittadinanza facile e chi di islamizzazione della società. Ma cosa dice davvero il testo in discussione al Senato? 20 giugno 2017 ROMA – E’ stata incardinata in Senato, ora per la riforma della cittadinanza manca solo “l’ultimo miglio” come ha sottolineato la relatrice Doris Lo Moro. Ma la nuova legge per diventare cittadini italiani continua a far discutere e sono molte anche le informazioni false che si stanno […]

Leggi tutto... 0

Le false percezioni dei fenomeni sociali (Fabrizio Tonello)

  Quest’anno ho due insegnamenti a Comunicazione, uno nel corso di laurea triennale e l’altro nel corso magistrale: in totale circa 120 studenti. Come sempre, il primo giorno ho fatto un test (anonimo e privo di valutazione) per avere un’idea del livello medio dei frequentanti; quest’anno, però, ho aggiunto alle domande sulle materie di studio una piccola ricerca sulla “dieta informativa” dei ragazzi, per capire se usano la televisione o Facebook, il quotidiano locale o Twitter. E, soprattutto, per capire cosa […]

Leggi tutto... 0

A proposito di legittima difesa…(Mauro Mellini)

Non si placano le discussioni e, magari, gli alterchi, sulla questione della legittima difesa. E’ difficile che, allo stato delle cose, si arrivi ad una qualsiasi soluzione legislativa non dico del problema in sé, che per taluni versi è insolubile, come sono insolubili, almeno per legge, le questioni di coscienza e quelle relative a situazioni di cui coscienza ed incoscienza e mille altri sempre diversi particolari fanno un intricato campionario, ma neppure di qualche suo più rilevante ed immediato aspetto. […]

Leggi tutto... 0

Le visite

La civiltà contemporanea ha portato alla rarefazione dei rapporti sociali e  alla dilagante solitudine alla quale sono abbandonati i singoli, quando si ritirano a casa, dopo il lavoro e le famiglie, che non riescono più a fermarsi neanche per dirsi “ciao”. Unico ospite, straripante sino nella stanza da letto, è il televisore, che, attraverso l’antenna sul tetto riesce ad arrivare nei recessi del cervello e a trasmettere i suoi deleteri messaggi di vite fasulle e rese artificiali dall’uso sapiente della […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook