L’ulivo è il primo fra tutti gli alberi

Olio

   “Olea prima omnium arborum est” scriveva il naturalista latino Columella. Questo prodotto della terra, contiene elementi e ha proprietà miracolose. Senza dubbio è uno degli elementi della longevità delle popolazioni mediterranee. Recentemente è stato scoperto che è prezioso anche per la cura del diabete e per proteggere i bambini dall’obesità. Quest’anno la raccolta delle olive va avanti a fasi alterne, nel senso che ci sono zone, specialmente quelle costiere con un’ottima produzione, altre, specie nella fascia pedemontana, più scarse. […]

Leggi tutto... 0

La politica cambia pelle, in peggio

vitale-salvo-610

L’inversione dei valori STAMPA Dettagli   Pubblicato: 30 Settembre 2019 di Salvo Vitale Nietzsche la proponeva come l’alternativa di passaggio per la realizzazione dell’oltre-uomo. Scrollarsi di una serie di principi che avevano portato al decadimento dell’essenza umana, allo svilimento del senso della propria dignità e riacquistare se stessi, la propria forza interiore, la capacità di liberarsi dalle trappole di una morale imposta attraverso i secoli da quei mediocri che, incapaci di creare e superare la propria condizione, avevano imposto ai loro simili […]

Leggi tutto... 0

ADDIO A GIUSEPPE RUFFINO

Ruffino

   Giuseppe mi legano una serie di momenti passati assieme, dai tempi in cui nel 1968 contestavamo, con scritte sui muri,  la politica repressiva del governo o boicottavamo  la festa degli universitari terrasinesi che pensavano a divertirsi  mentre i loro compagni erano impegnati nell’occupazione delle facoltà,  alla costante collaborazione con il giornale Terrasini oggi . Lo ricordo per la sua professionalità e coerenza, sia nel campo della politica, sia in quello dell’informazione che in quello dell’insegnamento , dove ha profuso […]

Leggi tutto... 0

Diga Jato: 17 milioni per rifare il primo lotto

1102 Diga Jato Febbraio 2007 031

  La notizia è arrivata da qualche giorno e c’è stato subito il solito politico che ha cercato di rivendicarne a se stesso il merito di avere sbloccato il finanziamento, secondo le indimenticate strategie elettorali del passato.  Pur non mettendo in discussione l’interessamento di una parte politica oggi al governo,  va detto che questa parte e il suo rappresentante  ha avuto la fortuna di trovarsi al posto giusto nel momento giusto, ovvero di raccogliere un prodotto da tempo e da […]

Leggi tutto... 0

Esami di stato, ultimo atto, poi tutti a mare  

Studenti

  L’esame Sono ormai in dirittura finale i colloqui degli esami di stato.  Una volta si  chiamavano “esami di maturità” e, in effetti il concetto  di “maturità”, sia dall’aspetto delle conoscenze, che da quello di una personale “visione del mondo”, capacità di giudizio critico, rielaborazione soggettiva dei contenuti studiati, era più pertinente per definire una prova che spesso coincide con il raggiungimento dei diciotto anni, cioè della maggiore età. Si è voluti tornare alla denominazione più severa di “esame di […]

Leggi tutto... 0

U  spitali ( con una poesia di Gaspare Cucinella)

E’ vero che negli ultimi dieci anni, dal 2010 al 2019, sono stati sottratti alla Sanità pubblica 28 miliardi, come si legge nel quarto Rapporto della Fondazione Gimbe sulla Sostenibilità dell’Ssn, presentato oggi in Senato. E’ vero che la sanità pubblica sta cadendo a pezzi e che la tendenza ormai dichiarata è quella di dirottare i malati presso le strutture private a pagamento. Ma le condizioni in cui sono tenuti i pronto-soccorsi di tutti gli ospedali siciliani, non si riscontrano […]

Leggi tutto... 0

Tipologia dell’italiano medio  

    Poca cultura. Poca immaginazione. Una personalità mediocre e non realizzata. Una incredibile limitatezza interiore. Una mancanza di responsabilità personale. Immaturità. Pochezza di sentimento e di vita. Incapacità di relazionarsi con sincerità con l’altro, di capire le ragioni dell’altro, di sentire la sofferenza dell’altro. L’altro esiste solo in funzione dell’utile che può arrecare.  E intorno un ambiente che aizza all’odio indistinto, per gruppi, per categorie. Che instilla un’abitudine ad aggredire anche ideologicamente chi è diverso, senza insegnare che l’altro […]

Leggi tutto... 0

Elezioni europee. Più a destra di così!?

  Boom della Lega, che ha superato  abbondantemente la soglia del 30% confermando l’irresistibile ascesa di Salvini, ormai diventato  il personaggio politico italiano più importante, la crisi dei Cinque stelle, che hanno quasi dimezzato i loro consensi e la tenuta del PD, che dal 40% conquistato alle passate europee si è ridotto al 22%, ma, vista la caduta verticale di consensi , che ne facevano paventare la scomparsa, si ritiene soddisfatto di avere superato i Cinquestelle e di essere il […]

Leggi tutto... 0

La scuola tra libertà d’insegnamento e censure

  di Salvo Vitale Il caso della docente sanzionata a Palermo Hai voglia di gridare “Giù le mani dalla scuola”. Ormai la scuola l’hanno in mano i leghisti e sono loro a decidere cosa si deve insegnare e cosa no, cosa è educativo e cosa no e a censurare i docenti che “non sorvegliano” e quindi non censurano quello che “producono” i loro alunni, specialmente quando si permettono di fare accostamenti con la storia del passato. Inutile studiare storia, non […]

Leggi tutto... 0

Ricordo di Turiddu Carnevale nel 64° della sua morte

Salvatore Carnevale, detto Turiddu è uno degli ultimi sindacalisti uccisi dalla mafia, dopo la mattanza degli anni 1946-48.  Fu assassinato il 16.5.1955 a Sciara, un paese delle Madonie, all’età di 32 anni. Aveva dato fastidio ai proprietari terrieri locali, difendendo i diritti dei braccianti agricoli. Nel 1951 fondò la sezione del P.S.I, organizzando la locale Camera del lavoro e portando avanti le lotte contadine con l’occupazione simbolica, qualche anno dopo, delle terre di contrada Giardinaccio, di proprietà della baronessa Notarbartolo, […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook