Deriva della Sinistra (Giovanni Abbagnato)

image

  Ancora una volta nulla di nuovo sotto il sole. Ricordiamo che larga parte della deriva della Sinistra comincia – o si concretizza – nel Sindacato della CGIL dove giravano personaggi che si aveva grande difficoltà ad inquadrare in un contesto di Sinistra, anche fortemente caratterizzata in senso riformista. Chi ha avuto esperienze di dirigenza nazionale ha conosciuto diversi personaggi che hanno completato la loro deriva in ambito politico, ma che già nel Sindacato erano pessimi interpreti di qualsiasi battaglia […]

Leggi tutto... 0

POLITICA: QUATTRO LUOGHI COMUNI DA SFATARE (Anio Fusco Celado)

democrazia-990x556

Ripropongo questo vecchio articolo di Anio Fusco Celado, che in poche parole smonta alcuni luoghi comuni e ne svela il significato di “minchiate” che essi nascondono e ai quali invece ci hanno abituato a credere, come si trattasse di verità intoccabili. Per ulteriori approfondimenti sul concetto di democrazia e sui sistemi elettorali rimando al mio breve saggio, pubblicato su questo sito e su Antimafia Duemila, dal titolo “Quale democrazia” (S.V.) L’occidente è democratico! Falso, i paesi occidentali non si fondano […]

Leggi tutto... 0

A chi ha sarà dato… (Salvo Vitale)

parabola_dei_talenti_tn

La parabola dei talenti “Un uomo, partendo per un viaggio, chiamò i suoi servi e consegnò loro i suoi beni. A uno diede cinque talenti,a un altro due e a un altro uno, a ciascuno secondo le sue capacità e partì. Colui che aveva ricevuto cinque talenti, andò subito a impiegarli e ne guadagnò altri cinque, così anche quello che ne aveva ricevuti due ne guadagnò altri due. Colui che invece aveva ricevuto un solo talento andò a fare una […]

Leggi tutto... 0

Il coraggio e la sensibilità (della mafia) (Alessio Pracanica)

vignetta-fogliazza

In Sicilia abbiamo tutto. Ci manca il resto. (Pino Caruso – Ho dei pensieri che non condivido) Altro giro, altro regalo. In Sicilia non ci facciamo mancare niente. Come diceva il grande Pino Caruso, abbiamo tutto. O meglio, abbiamo di tutto. L’ultima perla dall’ostrica l’ha estratta l’ex senatrice leghista (ed ex vicesindaco di Lampedusa) Angela Maraventano, in quel di Catania. L’ambientazione è il raduno della creme leghista, accorsa in difesa del ruspante Capitano, perseguitato dalla solita, bieca magistratura politicizzata. Una volta salita sul palco, […]

Leggi tutto... 0

SISTEMI ELETTORALI E DEMOCRAZIA (Salvo Vitale)

Mafalda

  La disputa tra sostenitori del sistema proporzionale e di quello maggioritario, tornata a galla dopo il referendum sul taglio dei parlamentari, con la necessità di ridisegnare i collegi elettorali e riscrivere la stessa legge elettorale in vigore,  è  vecchia ed ha visto, nel tempo, forze politiche, anche d’ispirazione politica opposta, schierarsi per l’uno o per l’altro sistema, a seconda dell’opportunità politica del momento.  La Lega e i forzisti, una volta proporzionalisti sono diventati maggioritari, vista l’opportunità di disporre di […]

Leggi tutto... 0

La scomunica dei comunisti

Scomunica comunisti

  Il 1º luglio 1949 Papa Pio XII emanò un  decreto della Congregazione del Sant’Uffizio in cui si dichiarava illecita, a detta della Congregazione, l’iscrizione al Partito Comunista Italiano, nonché ogni forma di appoggio ad esso. Secondo questo decreto  coloro che professavano la dottrina comunista erano da ritenere apostati, quindi incorrevano nella scomunica. La condanna del comunismo, da parte della Chiesa non era una novità, ma adesso veniva estesa a chi si iscriveva al partito o collaborava con esso, anche […]

Leggi tutto... 0

La strage di Bologna: dopo quarant’anni  nessuna verità  

IMG_20200730_0005

  Si  trattò del  più grave atto terroristico avvenuto in Italia nel secondo dopoguerra.  Malgrado fosse subito evidente che il gesto era l’ultimo segnale in ordine di tempo della strategia neofascista della tensione che aveva segnato  gli anni ’70 e ’80 in Italia, dopo una serie di depistaggi, la sentenza finale del 1995 condannò Valerio Fioravanti e Francesca Mambro «come appartenenti alla banda armata che aveva  organizzato e realizzato l’attentato di Bologna» e per aver «fatto parte del gruppo che […]

Leggi tutto... 0

Raddoppiate gratuitamente le aree date in concessione: scompaiono le spiagge libere.

184035831-7401b60e-c780-4b1f-aa5d-828f7a087ae5

   Qualcuno ha pensato, si è illuso   che il Corona virus potesse servire a restituire ai cittadini quelle porzioni di territorio che sono state troppo generosamente date in gestione e in concessione dallo stato , dalle sovrintendenze o dai comuni, ai privati. Si sperava, si sognava che non ci fossero più spiagge a pagamento, niente più strade interrotte dalle sedie e dai tavoli di un locale adiacente, niente angoli paradisiaci della nostra penisola riservati al diletto dei ricchi e preclusi […]

Leggi tutto... 0

Tre mesi di proroga anche per i mafiosi

Cura-Italia-696x355

  Prorogato con il decreto “Cura Italia”, da 90 a 180 giorni il tempo riservato al prefetto per la sospensione dei Consigli comunali e provinciali e per la nomina di un commissario prefettizio: uguale proroga per lo scioglimento dei consigli comunali e provinciali a seguito di fenomeni di infiltrazione mafiosa (articolo 143, comma 4); da 45 a 135 giorni il termine entro il quale, dal deposito delle conclusioni della commissione d’indagine, il prefetto invia al Ministro dell’Interno la relazione con […]

Leggi tutto... 0

L’Italia è un paese ricco….(Salvo Vitale)

images (1)

Siamo la settima potenza industriale del mondo. E’ vero che tedeschi, francesi , inglesi e Cinesi stanno acquistando tutto, ma rimane sempre il “made”, sino a quando avrà un senso rivendicarlo. Anche l’ultima manovra post-corona virus di 56 miliardi di euro, che i leghisti hanno definito briciole, dopo che in passato  avevano arraffato 49 milioni che rimborseranno a rate, ci dimostra che siamo un paese ricco. Da dove prendiamo i soldi? Niente, facciamo sempre debiti. Il nostro debito pubblico è […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook