Ciao Riccardo. Continuiamo a camminare insieme…

Pubblicato: 22 Marzo 2017 su Antimafia Duemila di Salvo Vitale Ce l’ha fatta. Ce l’abbiamo fatta. Le trentamila firme raccolte hanno finalmente smosso chi doveva occuparsene e Riccardo Orioles è stato “mandato in pensione” Attenzione, non è che ce lo toglieremo dai co…, come a qualcuno farebbe piacere. Diciamo che gli è stata data una pensione, o, più correttamente un vitalizio per potere trascorrere un poi più serenamente i suoi giorni. E, diciamolo francamente, ne aveva bisogno. Perché Riccardo si […]

Leggi tutto... 0

Mario Francese, cronista controcorrente

Dettagli Pubblicato: 26 Gennaio 2016 Trentasette anni dopo il ricordo è ancora vivo di Aaron Pettinari Dalla strage di viale Lazio al delitto Tandoj, passando per la strage di Ciaculli e l’omicidio del colonnello Giuseppe Russo. E’ così che Mario Francese, giornalista del Giornale di Sicilia, divenne in poco tempo un grandissimo conoscitore della mafia palermitana ed i suoi segreti. Fu uno dei primi a capire cosa stesse accadendo all’interno di Cosa nostra negli anni Settanta, raccontando l’ascesa dei corleonesi […]

Leggi tutto... 0

Ricordo di Michele Pantaleone, nell’anniversario della sua nascita

Il 30 novembre del 1911 nasceva, controvento, Michele Pantaleone, l’uomo che dicono essere stato disobbediente e “scorbutico” (così dicono, ma con chi?), che amò la sua terra a morsi e baci e difese chi ne ebbe la sua cura. Quei contadini che difese sino alle estreme conseguenze educandoli alla legge statale contro ogni forma di sopraffazione parassitaria mafiosa. Il ricordo attraverso il ritratto di Carlo Levi, esposto al museo di Matera     e con una foto mentre coccola i […]

Leggi tutto... 0

A proposito di Gino Scasso  (Beppe Nobile)

  Ci sono tanti “Gino Scasso” nei nostri ricordi.  Quanti una lunga e intensa attività pubblica finisce per mettere insieme nella stessa persona e nel tempo  che ha vissuto. Premetto che non si è trattato di una vicenda singolare. Tanti di noi,  nati a Partinico, per varie ragioni si sono trovati a vivere idee ed esperienze molto lontane da questa realtà, idee che costringevano a cambiamenti d’identità. A un certo punto, negli anni immediatamente successivi al ’68, essere di sinistra […]

Leggi tutto... 0

Alexandre Marius Jacob

Un ricordo di un eccezionale personaggio, Alexandre Marius Jacob, (Marsiglia, 29 settembre 1879 – Reuilly, 28 agosto 1954), un anarchico  che, attraverso il furto ai danni di ricchi borghesi, si adoperò per finanziare il movimento anarchico francese. ll romanziere francese Maurice Leblanc si è ispirato a lui nel descrivere le imprese dell’inafferrabile ladro Arsenio Lupin   Alexandre Marius Jacob Alexandre “Marius” Jacob Biografia Nato a Marsiglia, a 11 anni s’imbarcò come mozzo su varie navi, compresa una baleniera che, al largo dell’Australia, si rivelò essere una nave pirata. A sedici anni tornò a casa, malato, […]

Leggi tutto... 0

Addio a Tina Anselmi

Addio Tina Anselmi, la donna che fece tremare i piccoli uomini del potere Persona di eccezionale coraggio e di straordinaria normalità, si è scontrata contro i poteri occulti che negli anni Settanta avevano invaso le istituzioni. Per l’ex partigiana una sfida più rischiosa di quella con il fascismo DI MARCO DAMILANO 01 novembre 2016 Non l’avevano mai dimenticata. I vertici del Paese, colpevolmente, sì. Loro, Licio Gelli e i suoi amici, no. Non la dimenticavano e la odiavano come la […]

Leggi tutto... 0

Dario Fo, la bocca spalancata di un sileno (Marcello Faletra)

      Dario Fo ha preso parte a tutte le battaglie politiche dell’ultimo mezzo secolo. Ha fatto del teatro il luogo della verità politica e sociale. In questo c’è una linea di continuità con Brecht. Il teatro come specchio delle contraddizioni storiche e sociali, in altro modo e con altre forme. Ma, anche, il teatro come profanazione della cultura “alta”. Censurato. Spiato. Avversato dall’informazione genuflessa al potere. Temuto per le sue idee (gli Stati Uniti per anni vietarono il […]

Leggi tutto... 0

Ciao Dario……..

Se n’è andato a 90 anni Dario Fo, un genio…. Se n’è andato a 90 anni e sette mesi una delle più alte espressioni del “genio italico” . Un compagno che non ha mai scelto precise bandiere sotto le quali militare, “il giullare, come amava definirsi egli stesso, richiamando medievali figure di attori liberi che beffavano i signori stessi che li pagavano e che sapevano ridere anche quando erano presi in giro. L’uomo fuori dal coro, nella sua poliedrica genialità […]

Leggi tutto... 0

Un ricordo di Mauro Cristaldi

di Massimo Zucchetti Mauro Cristaldi, docente di Anatomia comparata presso il Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo alla Università La Sapienza di Roma, è mancato improvvisamente il 21 agosto scorso, mentre si trovava in una vacanza di riposo nella sua Sicilia, terra della quale era originario. Professore molto apprezzato dagli studenti alla Sapienza di Roma, amava definirsi semplicemente un naturalista, Era ed è la definizione più giusta per Mauro: studiava la Natura e si è trovato a confrontarsi con tutto […]

Leggi tutto... 0

Auguri a Francesco Guccini

Francesco Guccini: ma se avesse previsto tutto questo… (…) io, Francesco Guccini, eterno studente perché la materia di studio sarebbe infinita e soprattutto perché so di non sapere niente, io, chierico vagante, bandito di strada, io, non artista, solo piccolo baccelliere Perché, per colpa d’altri, vada come vada a volte mi vergogno di fare il mio mestiere (…) Francesco Guccini – Addio Settantasei volte 14 giugno, alle spalle quarant’anni di «umore nero, accuse d’arrivismo e dubbi di qualunquismo»: poi il callo […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook