Per chi votare (Riccardo Orioles)

Orioles e salvo

Fra poco si vota, non solo in Italia ma anche in Sicilia (lo stato di cui l’Italia fa parte) e questa è una cosa davvero strana: un sacco di gente si presenta per diventare presidente (o governatore, come in Texas o in Lombardia) della regione siciliana. E che c’è di strano? Il fatto è che il poveraccio ha avuto appena il tempo di presiedere un po’ che arrivano le guardie e se lo portano via. In Sicilia esiste infatti la […]

Leggi tutto... 0

L’eterno dramma della sinistra: divisi per perdere

falce-martello-comunista-deposit

    La sinistra italiana perde il pelo, ma non il vizio. Alle elezioni di settembre si presenta, come al solito frammentata, e quindi perdente già in partenza, con i soliti distinguo, con i soliti puntini, con il solito “se c’è lui non ci sto io”, non inventato da Calenda. Difficile orientarsi in questo arcipelago di sigle, col rischio di sbagliare e vedersi rovesciare addosso anatemi e precisazioni. Si tratta di un arcipelago, tipo quello della Micronesia, dove ognuno è […]

Leggi tutto... 0

Il berlusconismo: caratteristiche di un fenomeno ancora in evoluzione (Salvo Vitale) 

WhatsApp Image 2022-06-19 at 08.06.01

 Giudizi Partiamo da una nota frase di Dacia Maraini “Il berlusconismo è la più grande catastrofe culturale del nostro tempo. Forse anche peggio del fascismo, perché più subdolo e sotterraneo, perché seduttivo e apparentemente vincente. Il berlusconismo ha introdotto la cultura di mercato, quella in cui tutto si compra e si vende, dai senatori alle minorenni”. Ancor più pesante il giudizio di Indro Montanelli, che il fenomeno lo ha visto nascere e crescere molto da vicino: “Un’Italia berlusconiana mi colpisce […]

Leggi tutto... 0

Draghi può decidere per tutti gli Italiani? (V.Costa)  

draghi-no-vax-e

  Pubblico questa riflessione di Vincenzo Costa, che condivido in gran parte, eccetto nel passaggio in cui  si contesta a Draghi che non è stato eletto dal popolo. La nostra Costituzione prevede che l’incarico della presidenza del Consiglio spetta al presidente della Repubblica e la ratifica al Parlamento, che è la rappresentanza degli eletti dal popolo. O ci crediamo, nella Costituzione, o , se la riteniamo sbagliata in qualche punto, facciamo proposte e lotte per modificarla (S.V.)   Io penso […]

Leggi tutto... 0

In ricordo di Leonardo Lo Bianco

16 (2)

Nel 13° anniversario della sua scomparsa (30.3.2009) ecco un ricordo di Leonardo Lo Bianco. Nato a Partinico il 16.5.1913 e laureatosi all’Università di Palermo in Lettere Classiche,  fu considerato uno dei maggiori esperti e conoscitori della letteratura italiana, latina e greca. Durante la seconda guerra mondiale venne arrestato dagli inglesi e costretto a vivere, per sette anni, in un campo di prigionia in India. Al ritorno, nel 1946 entrò nel PSI e diede vita a Partinico, a una notevole esperienza politica […]

Leggi tutto... 0

Naro: Comune in dissesto e sindaco nei guai giudiziari (Salvatore Petrotto)

Sistema-Montante-2 (1)

    Al Comune di Naro ‘mala tempora currunt’ direbbero i Latini. Milioni di euro di debiti ed  una sindaca, Maria Grazia Brandara, già rinviata a giudizio a Messina e che il primo febbraio prossimo, con tutta probabilità verrà mandata a processo a Caltanissetta con delle accuse gravissime quale quella di associazione a delinquere, nell’ambito del processo a carico di Antonello Montante e della sua lobby. Un’altra tegola giudiziaria potrebbe inoltre cadere sul suo capo in quel di Siracusa, per […]

Leggi tutto... 0

Neofascisti a Cinisi al tempo di Peppino Impastato (S. Vitale)

135 Peppino militare

      Nel ’74 a Cinisi fu ciclostilato e diffuso un numero unico, a cura del PCI e della FGCI, dal titolo “CONFRONTO”, dov’era riportato un servizio di Agostino Vitale di seguito riportato, che rimane un utile documento sulla cronaca di quegli anni: per due volte viene citata «un’organizzazione della sinistra», che evidentemente era “Lotta Continua”. L’articolo di Agostino Vitale e il testo integrale della sentenza De Francisci del 27.02.1992 sono stati pubblicati per la prima volta sul testo […]

Leggi tutto... 0

A sinistra divisi si perde meglio (Salvo Vitale)

image

Sono oltre 40  le sigle, i partiti, i movimenti a sinistra del PD    Cupio dissolvi   Nella loro ultracentenaria storia i movimenti della sinistra si sono sempre caratterizzati per la loro litigiosità interna, poiché ognuno ritiene di essere il depositario della verità e dell’ortodossia: ne consegue un proliferare di scissioni, di nuovi partiti, di scomuniche e di violente invettive contro “i traditori”, che così diventano nemici politici, molto più di quanto non  siano tali  i veri nemici politici della […]

Leggi tutto... 0

Fascisti ieri, oggi, domani

fascisme

Ieri Mussolini, parlando all’ambasciatore Ludwig ebbe a dire: “Un secondo fascismo non potrà più nascere. Quando una pietra si sposta sotto, alla luce, restano solo i vermi”. Sicuramente il duce non poteva trovare una definizione migliore per tutti coloro che oggi scimmiottano la sua figura e i suoi simboli. In realtà dovremmo valutare se “la storia si ripete”, se esistono “corsi e ricorsi”, se ci sono costanti immutabili nella psiche umana, oppure se lo storia è un susseguirsi di eventi […]

Leggi tutto... 0

Un fascista è per sempre: Notiziari di Radio Aut 29.11.1977

IMG_20211010_0001

    In questi giorni l’inchiesta di Fan Page ha svelato l’esistenza di neofascisti che continuano a proliferare tranquilli e indisturbati in varie parti d’Italia.  L’ultima bravata questi PDM, (nota sigla per definire mafiosi e fascisti),  l’hanno fatta assaltando e danneggiando la sezione della CGIL romana. La connessione con le proteste dei no-vax  sembra averne ingigantito la forza d’urto. In ogni caso bisogna stare con gli occhi aperti e non sottovalutare queste prove di forza. Sembra, a dire dei nostri […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook