Che ne so io della Corea del Nord? ( Maurizio Lepori)

    A cosa stai pensando?… sono anni che quando apro questa pagina Mark mi fa sempre la stessa domanda. Be’, se proprio lo vuoi sapere, sto pensando alla Corea del Nord. In questi giorni mi sveglio spesso pensando alla Corea del Nord… ma giuro, non lo faccio più. Cosa ne so io della Corea del Nord? Personalmente, non ne so un cavolo. Della Corea del nord ce ne parlano giornali e TG, ma considerato che i nostri giornalisti non […]

Leggi tutto... 0

Tornerò in Sicilia e lo farò per votare (Massimiliano Perna)

Massimiliano Perna   Tornerò in Sicilia e lo farò per votare. E scriverò su quella che è e sarà l’atmosfera politica nella mia isola in questi due mesi. Mi preparerò per il dopo, per le valutazioni, ma intanto penso all’oggi, al prima, all’ora e adesso. Tornerò in Sicilia a votare e ho scelto di farlo perché Claudio Fava e Ottavio Navarra, persone che conosco e stimo, mi hanno regalato la possibilità di cacciare via l’intenzione di imbucare una rabbiosa scheda […]

Leggi tutto... 0

LETTERA A OTTAVIO NAVARRA

   Questa lettera scritta il 9 agosto e rimasta senza risposta, è stata rivista il 3 settembre, con qualche integrazione Caro Ott. La iena sicula ignora o finge di ignorare  che il marchio lacoste si può trovare anche al mercatino per  pochi euri ma fa due considerazioni su cui riflettere,  ovvero il rischio che l’aggregazione che andiamo a costruire abbia qualche sfumatura radical chic e il fatto che in buona parte dei compagni ci sia troppa stagionatura: lo avevo osservato […]

Leggi tutto... 0

Una nuova biografia su Dalla Chiesa

I nemici del generale dalla Chiesa. Non soltanto terroristi e mafiosi Dettagli Pubblicato: 28 Agosto 2017 di Giovanni Bianconi La biografia di Andrea Galli (pubblicata da Mondadori) ripercorre le vicende che portarono all’omicidio del 1982. C’è un vuoto di verità che va colmato Si respira un’atmosfera da Giorno della civetta, quando un giovane capitano dei carabinieri sbarcato a Corleone il 3 settembre 1949 fa emergere a fatica i contorni di un misterioso delitto, nonostante latitanze e assoluzioni a protezione dei […]

Leggi tutto... 0

Kemonia e Papireto, i due fiumi torneranno a scorrere “nelle orecchie dei palermitani”  

    Una delle più grandi installazioni sonore urbane mai realizzate prima fa capolino nel cuore del percorso arabo normanno. E riprodurrà il suono dei due storici fiumi palermitani, il Kemonia e il Papireto. Si chiama “Palermo a Palermo, il suono dei Fiumi” l’installazione di Alessandro Librio che, per tutta la giornata di domenica, per 24 ore a partire dalle 5 del mattino, farà rivivere i due storici fiumi attraverso la musica del loro corso.  Oltre 2.900 metri di percorso […]

Leggi tutto... 0

L’ultimo blues di Pavese

   Oggi è l’anniversario della morte di Cesare Pavese, il grande scrittore di Santo Stefano Belbo, che si tolse la vita in una stanza d’albergo il 27 agosto 1950.  Le sue poesie hanno stravolto il modo aulico di “far poesia” che i poeti italiani si sono portati appresso sino a Ungaretti e Saba, dissolvendo l’emotività nella discorsività e intrecciando amore, dolore, gioia e tormento, in una prospettiva di disincanto; i suoi romanzi sono stati le più grandi espressioni del neorealismo […]

Leggi tutto... 0

Inverno ad Agosto

  Al tornare delle prime piogge, solitamente nella seconda metà d’agosto, i vecchi ripetevano: “Austu e riustu è capu d’invernu”.Per indicare che la bella stagione finiva ad agosto e che da quel mese iniziava l’inverno. E mia madre aggiungeva: “Sittemmiru, chiamalu ca veni, ottobbiru cu a scuola e l’ogghiu novu, nuvemmiru na vulata, dicemmiru ed è già Natale”. L’odore forte e acre della terra bagnata, il respiro musicale e dolcemente silenzioso delle piante gocciolanti, che ricominciavano a dissetarsi  avidamente,  il […]

Leggi tutto... 0

Il colonnello Giuseppe Russo 40 anni dopo la sua morte  

    Il 20 agosto è stato ricordato l’omicidio del colonnello  dei carabinieri Giuseppe Russo, ucciso 40 anni fa, nel 1977 assieme all’insegnante Filippo Costa, mentre passeggiava nel piccolo borgo corleonese di Ficuzza. Su di lui, come su tanti altri esponenti delle forze dell’ordine, da Subranni al maresciallo Lombardo,  ne sono state dette di tutti i colori, sino addirittura a insinuare di possibili contatti con la mafia o di una gestione “terroristica” del dissenso politico di sinistra, condotta secondo direttive […]

Leggi tutto... 0

Terrasini: alba e tramonto della poesia

  Terrasini 23-8-2017. Sono le 19,30 e il sole sta già iniziando la sua fase finale del tramonto. Tira un brutto vento di tramontana, il mare è sempre là nel suo denso azzurro scuro e fuori dal tempo. Anche la Torre è là e mostra il suo intonaco scalcinato,  già inguardabile sin da quando è stato ultimato, una ventina di anni fa, il suo restauro: chi ha compiuto questo lavoro avrebbe dovuto essere arrestato, quantomeno per avere truffato  chi aveva […]

Leggi tutto... 0

L’Isis: Branco, fascinazione e nichilismo

La “car Jihad” che semina morte nel cuore di Barcellona, è “solo” un frammento di una strategia invasiva. Targata Isis 2.0 Una sconfitta che può trasformarsi in un incubo. Un incubo che è già diventato realtà: Barcellona, Parigi, Bruxelles, Nizza, Strasburgo, Monaco, Berlino, Manchester, Londra, Colonia, Stoccolma… Solo in Germania nove attacchi in un anno. Duemila foreign fighters con passaporto britannico addestratisi in Iraq, in Siria, in Libia, sono, quelli rimasti in vita, rientrati in patria per scatenare la Jihad […]

Leggi tutto... 0