Primavera 2020

maxresdefault

    Oggi 21 marzo. “Il primo giorno di primavera”, cantavano i Dik Dik in altri tempi. E’ l’equinozio di primavera, cioè aequa nox, la notte è uguale al giorno. Da oggi le giornate cominciano ad allungarsi. Difficilmente abbiamo vissuto una primavera così balorda, costretti agli arresti domiciliari, secondo una discutibile teoria che ci ordina di stare in casa, perché il virus si trasmetterebbe attraverso l’aria aperta e non solo attraverso il contatto con chi già ce l’ha. Non lo […]

Leggi tutto... 0

Riflessioni su  San Giuseppe

images

  San Giuseppe è il padre “putativo” di Gesù: “puto” in latino sta per “credo”, quindi  è colui che “è creduto” padre di Gesù, il quale invece ha per padre Dio, in quanto Maria concepì il figlio miracolosamente, senza   aver avuto rapporti sessuali con alcuno, ma solo per  opera dello Spirito Santo. Secondo il Protovangelo di Giacomo (II secolo) Giuseppe, discendente dalla famiglia di David e originario di Betlemme, prima del matrimonio con Maria si sposò con una donna che […]

Leggi tutto... 0

“Intorno a Peppino”: tempo, idee, testimonianze su Peppino Impastato

IMG_20200304_0001

Con quest’ultimo libro si completa la mia “tetralogia”, ovvero l’insieme dei miei quattro libri su Peppino. Con il primo, uscito nel 1996 con il titolo “Nel cuore dei coralli” (Rubbettino) , più volte ripubblicato in edizioni diverse con il titolo “Peppino Impastato, una vita contro la mafia”, ho scritto una biografia su Peppino, raccogliendo materiali, documenti e frammenti della sua vita politica, in parte utilizzati nel 2000 per la sceneggiatura del film “I cento passi”. Nel  secondo libro, “Cento passi […]

Leggi tutto... 0

“Quando ci saremo lasciati tutto questo alle spalle (Emilio Mola)

giornata-del-ricordo-in-memoria-dei-martiri-delle-foibe-10-f-276132.660x368

“Quando ci saremo lasciati tutto questo alle spalle, e torneranno a difendere gli evasori fiscali trattandoli – tutti – come povere vittime perché buoni elettori, ricordiamoci dei cittadini onesti che le tasse le hanno sempre pagate. Perché è grazie a loro che abbiamo ricevuto le migliori cure del mondo, senza sganciare un centesimo. Evasori inclusi. Quando torneranno a dirci che la priorità del Paese è fermare qualche barca di disperati, ricordiamoci di questi giorni in cui a essere trattati da […]

Leggi tutto... 0

Manzoni, la peste, la Sicilia, il virus

coronavirus-27f

Il 7 marzo 1785 , cioè 235 anni fa, nasceva Alessandro Manzoni, ritenuto il più grande scrittore italiano: nessuno se n’è ricordato, anche se siamo soliti ricordare troppo spesso nascite e morti di persone che valgono molto meno. Nel  nel suo romanzo “I promessi sposi” egli dedica i  i capitoli 31 e 32 all’ epidemia di peste che si abbatté su Milano e su tutta l’Europa nel 1630: “La peste che il tribunale della sanità aveva temuto che potesse entrar […]

Leggi tutto... 0

Progetto politico per l’inizio di una nuova società 

2017_9largeimg06_Sep_2017_075253119

Alla “sinistra moderata” manca ed è sempre mancata ancora una proposta alternativa. Quale stato, quale società propone? Puntare sulla “continuità” sociale ed economica dell’attuale stato di cose serve solo a far preferire l’originale centrodestra, rispetto alla sua brutta copia di centro-sinistra, capace solo di autoaffondarsi tra le sue contraddizioni. E tuttavia esistono suggerimenti e proposte da coloro, sempre più in calo, che credono e hanno creduto nei valori e nelle idee del marxismo o in quelle ben più lontane nel […]

Leggi tutto... 0

Italiani

Foto Marco Alpozzi - LaPresse
24 06  2014 Torino
Cronaca

Tifosi Italiani assistono alla partita Italia - Uruguay sul maxischemo in piazza Vittorio a Torino.

Foto Marco Alpozzi - LaPresse
24 06 2014 Turin
News
Italian fans watching the match Italy - Uruguay on LED Displays in Piazza Vittorio in Turin.

Molto è stato scritto sull’argomento: “italiani brava gente”, italiani “popolo di navigatori, poeti, santi”, “maledetti italiani” ecc.. Nell’Ottocento Mazzini, ha teorizzato l’esistenza di una “terza Roma”, dopo quella dei Cesari e quella dei Papi, la “Roma del popolo”, con cui gli Italiani avrebbero dovuto proporsi all’Europa come i promotori della lotta per la conquista della patria e della democrazia. Nella retorica della storiografia ufficiale, la lotta per la patria sembrò realizzarsi nell’epopea risorgimentale, per contro, quella per la democrazia aveva […]

Leggi tutto... 0

Littra di Pippinu lmpastatu

44 autografo sul retro della foto 43

La littra di Pippinu lmpastatu   Sugnu n’arma o forsi n’ummira cà camina strata strata sugnu nta l’aria, nta lu ventu, quannu sbrizzìa, quannu sbapura ciauru di terra vagnata, ti staiju sempri d’allatu e nun ti lassu mai sulu tu nun mi viri, ma spissu mi mettu a braccettu di tìa ti fazzu na carizza, ti mettu la manu ‘n capu la spadda, e’mmucca ‘mmucca ti taliu priatu, quannu parri di mìa. Jo nun sugnu cchiu fattu di carni, ma […]

Leggi tutto... 0

GUIDO ORLANDO: CI MANCA DA 8 ANNI

Guido 19

  E’ scomparso il 22 febbraio 2012.  La sua  è una storia lontana, sin da quando, negli anni ‘70, esponeva in piazza, in alcuni tabelloni, con le foto della speculazione edilizia a Calarossa, incurante del fatto che, tra le persone sotto accusa, c’era anche suo padre. Quella della rottura familiare non è stata una caratteristica solo di Peppino Impastato, ma di gran parte della nostra generazione, che si è trovata a vivere valori diversi da quelli ereditati dai nostri padri.  […]

Leggi tutto... 0

”Svisature”, cento quasi poesie di Salvo Vitale –

vitale-salvo-610

STAMPA Salvo Vitale presenta mercoledì 19 febbraio alle 15.30, presso il Liceo Scientifico di Partinico, in Contrada Turrisi Soprana, il suo nuovo libro di poesie: “Svisature”, con il sottotitolo “Cento quasi poesie e una ballata per Falcone”. Il libro è stato pubblicato dalle Edizioni Billeci di Borgetto (PA) e comprende una postfazione di Caterina Brigati. Questa l’introduzione dell’autore: “Ho coltivato, sin dall’infanzia, la passione per la musica e per la poesia. Quando cominciai a suonare, mi accorsi che la rigida matematica delle note sul pentagramma, la loro lettura, la struttura del brano, erano dei limiti […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook