Sistemi elettorali: maggioritario o proporzionale?

liste_elettorali1

  L’articolo, a parte qualche modifica, è stato pubblicato su  Antimafia Duemila il 9 dicembre 2013. Dopo che il PD renziano, con l’approvazione del Rosatellum ha fatto uno degli errori più grossi della sua storia politica, il tema si ripropone in questi giorni con una funambolica inversione delle scelte: Berlusconi, da proporzionalista convinto è diventato sostenitore del maggioritario (assieme a Salvini), mentre il PD, da sempre amante del maggioritario, è diventato, assieme ai Cinque stelle,  sostenitore del proporzionale.  Nelle sue […]

Leggi tutto... 0

La minchiata

50042600_135408204160613_355573051597450364_n

Questo studio sul significato del termine  “minchiata” e sul suo utilizzo è degno di essere pubblicato su Wikipedia o sul vocabolario della lingua italiana  Treccani. La parola  “minchiata” deriva da “minchia”, vocabolo siciliano che indica espressamente l’organo sessuale maschile.  Si noti che la parola è al femminile e indica un organo maschile, mentre la parola “sticchiu” è maschile, ma indica un organo femminile. Il termine è  polivalente, cioè si presta a una serie di significati collaterali che, in linea di […]

Leggi tutto... 0

Crocifissi sì e no

Crocifisso

  La presenza dei crocifissi nelle aule scolastiche costituisce “una violazione dei genitori ad educare i figli secondo le loro convinzioni” e una violazione alla “libertà di religione degli alunni”. E’ quanto ha stabilito la Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo nella sentenza su un ricorso presentato da una cittadina italiana. Il caso era stato sollevato da Soile Lautsi, italiana originaria della Finlandia, che nel 2002 aveva chiesto all’istituto statale “Vittorino da Feltre” di Abano Terme (Padova), frequentato dai […]

Leggi tutto... 0

Carlo Alberto Dalla Chiesa dopo 37 anni

IMG_20190902_0002

  «”Ci sono cose che non si fanno per coraggio. Si fanno per potere continuare a guardare serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei propri figli. C’è troppa gente onesta, tanta gente qualunque, che ha fiducia in me. Non posso deluderla. » (Carlo Alberto Dalla Chiesa in  ‘Delitto imperfetto’ di Nando dalla Chiesa, 1984) La vita Intrapresa la carriera militare, dopo l’armistizio  dell’8 settembre 1943 entrò nella Resistenza, operando in clandestinità nelle Marche, dove organizzò i gruppi […]

Leggi tutto... 0

Libero Grassi: grandezza di un esempio

7d94ff270ca07620df57f3c782e4fbe7_L

Sino a tre anni fa ci pensava Pina Maisano, sua moglie, a tenere viva la memoria di Libero Grassi. Adesso tocca a noi. Quest’anno, a parte una veleggiata e un ricordo al Nautoscopio, piazza Capitaneria di Porto, organizzato da Addio Pizzo, con i figli di Libero, niente di più per valutare e ricordare la grandezza di quest’uomo, il primo a sollevare il velo sul mostruoso fenomeno del pizzo, a ribellarsi ai suoi estorsori e a mandarli in galera, a difendere […]

Leggi tutto... 0

Il mondo più bello, da Fernanda Pivano a Claudio Lolli, passando per De Andrè (Alessio Di Florio)

tt

Sono passati già da dieci anni, (18 agosto 2009) trascorsi senza che ce ne accorgessimo. In un’afosa giornata di agosto volò via Fernanda Pivano. Conobbe Pavese, Kerouac, Hemingway e tutti i grandi della letteratura libertaria. E cominciarono a sognare. Sogni veri, vissuti, profondi. Impastati di stelle e di polvere, la polvere della strada che Nanda ha attraversato con rara intensità e leggerezza. In punta di piedi le sue traduzioni, i suoi libri, hanno scavato un solco nella cultura italiana. Tenera […]

Leggi tutto... 0

C’eravamo tanto amati: Fenomenologia della negazione

Ragione o torto

      La negazione è la parte conclusiva di un discorso iniziato con l’approccio, il gradimento, la simpatia, la condivisione, il reciproco piacersi, l’ammirazione, la risata, la sbronza, l’esaltazione di un gesto, di una parola, l’inaspettata capacità di far diventare rilevante l’irrilevante, di riempire di senso l’insignificante. Sarebbe lungo cercare le motivazioni alla base della nascita, dell’affermarsi o della ulteriore crisi di un rapporto legato a un giudizio tipicamente emotivo, più difficile tentare un’universalizzazione di ciò che appartiene a […]

Leggi tutto... 0

La mafia e li parrini……..

chiesa-e-mafia-300x210

La mafia e li parrini si déttiru la manu poviru cittadinu, poviru paisanu La mafia e li parrini,eterna sancisuca Unu jsa la cruci l’autru punta e spara unu minaccia ‘nfernu l’autru la lupara E mafia e parrini si déttiru la manu. Chi semu surdi e muti,rumpemu sti catini Sicilia voli gloria né mafia e né parrini E mafia e parrini si déttiru la manu. E mafia e parrini si déttiru la manu   Pubblicato: 20 Agosto 2019 su Antimafia Duemila di Salvo Vitale Il testo Mafia e Parrini scritto […]

Leggi tutto... 0

Platone, il mito della caverna e il rifiuto della  conoscenza

a23b26b6e1adf4ce4ba17b509a2f3858

Il mito è una narrazione fantastica dietro cui ci sono precisi riferimenti e significati. I miti platonici vanno oltre la struttura fantastica e configurano una simbologia, spesso una semplificazione esplicativa, densa di riscontri. Il più affascinante di questi miti è quello della caverna, che da sempre è stato considerato un quadro preciso della condizione dell’umanità, un atto di denuncia nei confronti di chi non sa usare il proprio cervello o appiattisce la propria vita in una prigione di luoghi comuni […]

Leggi tutto... 0

Burocra-zia

piueconomia-burocrazia

  Buro-crazia spesso diventa burocra-nonna per i tempi che portano alla vecchiaia, prima che si risolva un problema.  Lo schifo che la caratterizza, la puzza che essa promana, l’oscenità che la pervade, ci fanno stare lontano, almeno fino a quando è possibile, perché prima o poi bisogna farci i conti. Ed è come il filo di una matassa che, piano piano, avvolge il cittadino, lo stritola, ne succhia ogni possibilità di decisione autonoma. Tutto ruota attorno alla gestione spregiudicata e […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook