15 LUGLIO 1978 : scampagnata

4622 Mangiata Luglio 78

  A mare. L’incontro è per mezzogiorno nella campagna di Vita, una ragazza del Collettivo Femminista.Verso l’una si presentano tutti, Pino, Fanny A, Fanny B., Ciccio, Giovanni R., Piero,Graziella, Felicetta, Vito, Andrea, Guido, Paolo, Giampiero, Benedetto, Guido, Giosuè, Faro, Umberto ed Anna,  Silvana, io , Karol , Sabrina. Vito sta  arrostendo salsiccia, le ragazze apparecchiano la tavola. Nella radio scorre una cassetta di De Gregori.   Ciccio: -“Umberto, oggi non vogliamo sentire parlare né di gabelloti né di borghesia mafiosa. […]

Leggi tutto... 0

Retrospettive

Retros

  Estivamente stanco, preceduto da incertezze, inseguito da vuoti a perdere mi inabisso in questa stanza d’acqua odorosa di ricordi, densa d’ombre Di colpo si snodano spiagge, sorrisi di conchiglie, armonie di donne, ovattato suono di flauti, l’après-midi, sino al tramonto, rumoreggiano temporali, piogge dentro il deserto, esplosioni, devastazioni dita aggrappate a un appiglio, urlo del precipizio. Altrove unzioni d’ipocrisia, incensi di notizie confezionate, lo sperone della giustizia conficcato in chi ci crede, l’iniqua distribuzione del possesso. Tunnel, il traforo […]

Leggi tutto... 0

Partinico zona grigia: dalla sofisticazione del vino allo spaccio di stupefacenti

partinico (1)

STAMPA di Salvo Vitale La sofisticazione del vino Partinico: 30 mila abitanti, a 15 km dall’aeroporto di Punta Raisi, a 25 da Palermo, a 70 da Trapani. A metà strada tra le due province, con un invaso che garantisce acqua a Palermo e molto meno alle campagne circostanti, per cattiva organizzazione. E comunque l’agricoltura è ancora un settore, oggi in forte crisi, ma che ancora tira. In passato è stato un centro di lotte per l’emancipazione, di battaglie democratiche, ma […]

Leggi tutto... 0

Fenomenologia  del Totuccio

Ficarra

    Il termine “totuccio” è nato a Terrasini, un paese marinaro a 30 km da Palermo, che, particolarmente nel periodo estivo, vede quadruplicarsi il numero degli abitanti a causa dell’invasione di palermitani di varia estrazione sociale, dai proprietari di seconda casa agli affittuari, ai nomadi che sciamano per le coste con visite giornaliere mordi e fuggi, portandosi dietro tutto il necessario per la sosta e, lasciando ai nativi, cumuli con i miseri resti delle loro abbuffate.L’origine del toponimo è Salvatore, […]

Leggi tutto... 0

Esami di stato, ultimo atto, poi tutti a mare  

Studenti

  L’esame Sono ormai in dirittura finale i colloqui degli esami di stato.  Una volta si  chiamavano “esami di maturità” e, in effetti il concetto  di “maturità”, sia dall’aspetto delle conoscenze, che da quello di una personale “visione del mondo”, capacità di giudizio critico, rielaborazione soggettiva dei contenuti studiati, era più pertinente per definire una prova che spesso coincide con il raggiungimento dei diciotto anni, cioè della maggiore età. Si è voluti tornare alla denominazione più severa di “esame di […]

Leggi tutto... 0

Piccoli mafiosi crescono    

Vector flat illustration on background of city streets

Questo articolo pubblicato su Antimafia Duemila è stato scritto nel 2012, ma, a parte qualche variazione di nomi, rimane valido ancora oggi   Crescono tra le braccia e dentro le case di coloro che li hanno generati e, per questo, non possono che introiettare, fare propri, i modelli, le leggi spietate, le regole, il modo di pensare e di agire dell’ambiente nel quale hanno vissuto la loro infanzia. Una delle caratteristiche di tutte le grandi “famiglie” mafiose è data dalla […]

Leggi tutto... 0

IL PERCORSO DI UNA SOCIETÀ INTERCULTURALE (Piccini-Ginesi)

trasferimento

    Soltanto una lettura laica della storia dà la possibilità di aprire un percorso per giungere a quel pluralismo indispensabile nelle nostre società e arrestare il tentativo da parte del sistema di imporre una monocultura universale. Un approccio laico di ogni problematica impedisce di chiudersi all’interno del proprio pensiero e visione del mondo e apre a spazi di idee e interpretazioni diverse. Si mette così a disposizione la propria lettura della storia perché ne venga utilizzato quanto può esser […]

Leggi tutto... 0

A Terrasini nasce una nuova attrazione turistica: la Torre telefonica

DSCF9943

  Dopo la fontana che si regge nel vuoto, dopo le panchine letterarie, ecco un altro monumento destinato ad abbellire Terrasini e a fare da attrazione per i numerosi turisti, la Hight Tel Tower, una costruzione di 20 metri con otto pannelli di contorno e una luce segnaletica in cima, che è stata spenta per una decina di giorni e riaccesa ieri. Così di notte il pescatore che si è smarrito, troverà anche come orientarsi ove il  piccolo faro del […]

Leggi tutto... 0

U  spitali ( con una poesia di Gaspare Cucinella)

E’ vero che negli ultimi dieci anni, dal 2010 al 2019, sono stati sottratti alla Sanità pubblica 28 miliardi, come si legge nel quarto Rapporto della Fondazione Gimbe sulla Sostenibilità dell’Ssn, presentato oggi in Senato. E’ vero che la sanità pubblica sta cadendo a pezzi e che la tendenza ormai dichiarata è quella di dirottare i malati presso le strutture private a pagamento. Ma le condizioni in cui sono tenuti i pronto-soccorsi di tutti gli ospedali siciliani, non si riscontrano […]

Leggi tutto... 0

ONDA PAZZA: San Gaetano da Cinisi

  ONDA PAZZA 28.4.1978 Peppino: E sì, sì, pregheranno, pregheranno per noi, lo sapevamo, lo abbiamo sempre saputo, come in questi giorni pregano per la sorte dell’onorevole Moro, Faro: Pregano in sagrestia, anche padre Cacamano prega per noi, nella chiesa di Santa Caterina da Siena, Peppino: Loro pregano sempre, affinchè le elezioni a Mafiopoli vadano bene Faro: Affinchè tutti i fedeli si convertano alla DC. Peppino: …Loro pregano sempre, in nomine patris et fillii et spiritui sancti, sicut in cielo […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook