LETTERA A OTTAVIO NAVARRA

   Questa lettera scritta il 9 agosto e rimasta senza risposta, è stata rivista il 3 settembre, con qualche integrazione Caro Ott. La iena sicula ignora o finge di ignorare  che il marchio lacoste si può trovare anche al mercatino per  pochi euri ma fa due considerazioni su cui riflettere,  ovvero il rischio che l’aggregazione che andiamo a costruire abbia qualche sfumatura radical chic e il fatto che in buona parte dei compagni ci sia troppa stagionatura: lo avevo osservato […]

Leggi tutto... 0

Kemonia e Papireto, i due fiumi torneranno a scorrere “nelle orecchie dei palermitani”  

    Una delle più grandi installazioni sonore urbane mai realizzate prima fa capolino nel cuore del percorso arabo normanno. E riprodurrà il suono dei due storici fiumi palermitani, il Kemonia e il Papireto. Si chiama “Palermo a Palermo, il suono dei Fiumi” l’installazione di Alessandro Librio che, per tutta la giornata di domenica, per 24 ore a partire dalle 5 del mattino, farà rivivere i due storici fiumi attraverso la musica del loro corso.  Oltre 2.900 metri di percorso […]

Leggi tutto... 0

Terrasini: alba e tramonto della poesia

  Terrasini 23-8-2017. Sono le 19,30 e il sole sta già iniziando la sua fase finale del tramonto. Tira un brutto vento di tramontana, il mare è sempre là nel suo denso azzurro scuro e fuori dal tempo. Anche la Torre è là e mostra il suo intonaco scalcinato,  già inguardabile sin da quando è stato ultimato, una ventina di anni fa, il suo restauro: chi ha compiuto questo lavoro avrebbe dovuto essere arrestato, quantomeno per avere truffato  chi aveva […]

Leggi tutto... 0

Nuova presentazione del libro “Era di Passaggio” a Giardinello

Ieri sera ad Alcamo è stato un momento molto bello, con la presenza di una cinquantina di persone attente e partecipi alla presentazione del libro. E’ stata un’occasione splendida per parlare di Peppino e di Felicia nel corso dell’annuale rassegna Alc Art. Stasera si replica a Giardinello

Leggi tutto... 0

La strage di Ustica e la vicenda del capitano Mario Ciancarella

  “Il bisogno di verità tuttavia non può fermarsi dove sono presenti ancora zone d’ombra, e pone traguardi verso i quali tendere” ha dichiarato il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella in occasione dell’anniversario della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Un bisogno di verità reale, sentito, straziante per i familiari delle vittime. E di tutti gli italiani e le italiane che quotidianamente credono nella giustizia, nella legalità democratica e in tutti i più alti ideali civili […]

Leggi tutto... 0

Populismo

   Alla ricerca delle origini del nome alcuni indicano l’inglese “populism”, altri il movimento russo nato tra alla fine de secolo XIX , che si riproponeva  attraverso un’azione rivoluzionaria, un miglioramento delle condizioni di vita  dei contadini e dei servi della gleba, con la creazione di una sorta di comunismo rurale  contrapposto alla via industriale scelta dagli stati europei. Non c’è bisogno  di cercare lontane origini straniere per notare che anche in italiano esiste la parola ”popolo” e che il populismo […]

Leggi tutto... 0

Minacce a “I Siciliani giovani” nel giorno di Borsellino

Una busta contenente una copia dei Siciliani giovani e minacce di morte è stata recapitata nel pomeriggio del 19 luglio alla sede del giornale a Catania. Le minacce erano specificamente destinate al responsabile della redazione catanese, Giovanni Caruso, che pochi giorni prima, presentando il giornale, aveva annunciato l’acquisizione di beni confiscati alle famiglie mafiose catanesi. Sono in corso le indagini. Non si esclude la non casualità della data. Riccardo Orioles     

Leggi tutto... 0

Via D’Amelio: Memoria di strada martedì 18 luglio 2017 ore 16.30- 19.30

    dedicato a Paolo, Agostino, Claudio, Emanuela, Vincenzo e Walter   Il Centro Studi si propone di scendere in “strada” per fare memoria operante attraverso il movimento delle idee, della storia e dell’impegno di singoli cittadini e di associazioni. In via d’Amelio ci ritroviamo in 8 postazioni diverse a riflettere su storie vissute.  Nei gazebo si alterneranno testimoni, scrittori, artisti che daranno testimonianza del loro vissuto e del loro impegno perché, come diceva Paolo Borsellino “… ognuno deve fare […]

Leggi tutto... 0

In edicola il nuovo numero de “I SICILIANI giovani” con un articolo di Salvo Vitale: Schegge d’informazione libera in Sicilia

     Schegge d’informazione libera in Sicilia La “Radio dei poveri cristi” Alle ore 19,30 del 27 marzo 1970, da Partinico, un grosso centro agricolo a 30 km da Palermo, nei locali del “Centro studi e iniziative”, partiva un segnale radiofonico sulla lunghezza d’onda dei 20,10 megacicli ad onde corte e sui 98,10 megahtz a modulazione di frequenza. Era un disperato S.O.S. proveniente dalle popolazioni di alcuni paesi della Sicilia Occidentale distrutti, due anni prima (15 gennaio1968), da un devastante […]

Leggi tutto... 0

Crisi e mafia nell’agricoltura siciliana

La Sicilia è una regione devastata da ogni punto di vista – soprattutto quello economico-sociale –, distrutta tanto dai proiettili di Riina quanto dalla corruzione della classe dirigente politica. Oggi, ci ritroviamo con una regione al collasso economico in molti dei suoi suoi settori chiave, soprattutto il comparto agricolo. L’agricoltura siciliana soffre di problemi cronici e strutturali, uno dei quali è sicuramente la limitata dimensione delle aziende agricole. Le aziende agricole siciliane dispongono in media di 6 ettari di terreno che, […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook