Invisibili e schiavizzati: così in Italia si lucra sui bambini 28 luglio 2017

Propongo questo articolo di Elena Basso per Left, ripreso dal sito di Giulio Cavalli 27 luglio 2017 che pone l’attenzione sull’aspetto più drammatico del problema dei cosiddetti “migranti”. C’è qualcosa di più atroce cui l’inchiesta non fa riferimento e su cui, per il vero, mancano dati certi, ovvero il traffico di organi di esseri umani, quello con cui i magnati usano i corpi di questi ragazzi, i cui organi sono i più ricercati, come pezzi di ricambio per garantire al […]

Leggi tutto... 0

L’agricoltura italiana parla cinese

  Se n’è parlato nel febbraio 2016, qualche giornale , compreso il Corriere e il Sole 24 ore ha agitato lo spettro di un totale controllo cinese sull’agricoltura italiana, poi il silenzio. Protagonista dell’operazione  Ren Jian Xin, uno dei potenti più ricchi al mondo, con un  patrimonio liquido stimato sui 500 miliardi di euro. E’ il Presidente della più importante azienda chimico-farmaceutica del pianeta, la ChemChi, (China National Chemical Corporation), con sede centrale a Pechino.. E’ membro permanente del comitato […]

Leggi tutto... 0

Petizione per la libertà di Emiliano Puleo

Chiediamo l’immediata liberazione dei sei ragazzi italiani detenuti in Germania, arrestati solo perché parlavano italiano. I ragazzi sono andati ad Amburgo per manifestare pacificamente contro gli abusi e lo strapotere dei 20 stati che decidono le sorti del mondo. I sei ragazzi: Alessandro Rapisarda,Orazio Sciuto, Emiliano Puleo, Riccardo Lupano,  Maria Rocco e Fabio Vetorel sono stati arrestati dopo che la manifestazione era già finita senza nessuna valida motivazione. I ragazzi giovanissimi si trovano in cella da 23 giorni e hanno […]

Leggi tutto... 0

Incendi ovunque. L’ombra del business dello spegnimento privatizzato (Alessandro Avvisato)  

Non ci sarà una regia unica, ma una convergenza di interessi criminali certamente sì. L’impressionante sequenza di incendi che stanno distruggendo il patrimonio boschivo italiano ha facile esca nella siccità eccezionale di questi mesi, ma anche se non fossero stati trovati alcuni incendiari in azione, oltre che numerosi “inneschi” nelle aree distrutte, la concentrazione dei fuochi è altamente sospetta. Nel caso del Vesuvio, all’evidenza, addirittura pianificata. Senza alcuna pretesa di trovare i “colpevoli” per via di deduzione logica, alcuni elementi […]

Leggi tutto... 0

Corrado Lorefice: “La fuga dei giovani dalla Sicilia è la nuova peste”

Dura omelia del vescovo di Palermo Corrado Lorefice durante la funzione religiosa in onore della Santa patrona Rosalia.”Le pesti, le grandi, dilaganti emergenze siciliane del nostro tempo si presentano stasera davanti ai nostri occhi. La prima, la più importante credo, è il rischio diffuso della mancanza di futuro. Rischiamo di essere una Città e una Regione senza futuro, il futuro – ricordiamolo – di una storia gloriosa, perché la mancanza endemica di lavoro rischia non solo di gettare in una […]

Leggi tutto... 0

L’Italia brucia. Colpa è dei piromani?

di Salvo Vitale Ormai è diventato un luogo comune: sono i piromani a dare fuoco, le cause naturali e le responsabilità del degrado ambientale sono elementi secondari e trascurabili. Secondo qualche improbabile statistica i piromani sarebbero responsabili del 90% degli incendi.ani. E quindi caccia al piromane che, nella quasi totalità dei casi si risolve in un nulla di fatto, vallo a trovare, sia perché non c’è, sia perché, se ce n’è qualcuno, non è così scemo da farsi prendere. Qualche […]

Leggi tutto... 0

Esami di stato, ultimo atto, poi tutti a mare

luglio 04 16:472017 Print This ArticleCondividilo con gli amici di Salvo Vitale0 Comments L’ESAME Sono iniziati da qualche giorno i colloqui degli esami di stato. Sino a qualche anno fa si chiamavano “esami di maturità” e, in effetti il concetto di “maturità”, sia dall’aspetto delle conoscenze, che da quello di una conquistata personale “visione del mondo”, capacità di giudizio critico, rielaborazione soggettiva dei contenuti acquisiti, era più pertinente per definire una prova che spesso coincide con il raggiungimento dei diciotto […]

Leggi tutto... 0

Catanzaro for president (Salvatore Petrotto)

      Circolano con una certa insistenza delle strane voci riguardo ad una possibile candidatura a sorpresa, alla presidenza della Regione Sicilia, del presidente regionale di Confindustria, l’agrigentino Giuseppe Catanzaro. La notizia è veramente sensazionale, ma rientrerebbe, a quanto pare, a pieno titolo, in un disegno strategico, o per così dire politico imprenditoriale, che parte da lontano. Correva l’anno 2008 quando Raffaele Lombardo sdoganava a pieno titolo Confindustria Sicilia che diventava, per la prima volta, parte integrante, ed oseremo […]

Leggi tutto... 0

Cara di Mineo tra proteste e inchieste parlamentari (Alessio Di Florio)

Esplode la protesta dei migranti del Cara di Mineo dopo le nuove disposizioni del Comitato per l’ordine e la sicurezza. Intanto la Commissione parlamentare d’inchiesta ne chiede la chiusura, confermando le denunce di associazioni e movimenti. Un lunghissimo serpentone che occupa parte della carreggiata. È questa la situazione, monitorata dalle forze dell’ordine, che ha animato la Catania-Gela fino alle 13 di oggi (27 giugno, ndr). Centinaia di migranti sono scesi in piazza per protestare contro le nuove imposizioni del Comitato […]

Leggi tutto... 0

Partinico: Bimba  di un anno e mezzo ricoverata in ospedale con segni di un morso e altre ferite: denunciata la madre

  Sono ancora frammentarie e passibili di errori le notizie pervenute in redazione. Intorno alle 14,30 del 25 giugno, al pronto soccorso dell’Ospedale di Partinico si presenta una macchina del 118 dei Carabinieri  con una bambina di un anno e mezzo, che viene subito accettata in codice rosso. I medici si rendono subito conto della gravità della situazione. La bambina presenta numerose echimosi in tutto il corpo, alcune in  diversa fase, escoriazioni al collo, impronte di denti, e quindi segni […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook