Raccolta firme per cittadinanza onoraria a Rita Atria

Graziella Proto (protograziella@gmail.com) 14/1/2018 10:39 A  undisclosed-recipients:;   CCN salvo_vitale@virgilio.it Rispondi Rispondi a tutti Inoltra Elimina Altro Carissime e carissimi eccomi ancora una volta a chiederVi una cortesia. Piccolissima a dire il vero ma grazie alla vostra partecipazione e collaborazione può trasformarsi in un fatto politico e sociale importante.  Come molti di voi sanno faccio parte dell’Associazione Antimafie Rita Atria (la ragazzina che a soli 17 anni si è ritrovata testimone di giustizia protetta e aiutata da Paolo Borsellino), e come associazione siamo impegnati a […]

Leggi tutto... 0

Ricordo di Danilo Dolci nel ventesimo della sua scomparsa

Danilo Dolci nasce il 28 giugno 1924 a Sesana, in provincia di Trieste. Nel 1952, dopo aver lavorato per due anni nella Nomadelfia di don Zeno Saltini, si trasferisce a Trappeto, a metà strada tra Palermo e Trapani. Il 14 ottobre dello stesso anno, dà inizio al primo dei suoi numerosi digiuni, sul letto di un bambino morto per  denutrizione. La protesta viene interrotta solo quando le autorità si impegnano pubblicamente a eseguire alcuni interventi urgenti, come la costruzione di […]

Leggi tutto... 0

Liturgia del regalo natalizio

Ormai è questione di ore ed è già Natale. Che non è più il compleanno del Cristo, l’anniversario della sua nascita, avvenuta 2017 anni fa, ma è la festa del regalo, la festa dell’albero che, con la scarsa vegetazione che c’è a Gerusalemme e a Betlemme ha ben poco a che fare, la festa di un pupazzo vestito di rosso che viaggia in slitta e porta i regali ai bambini buoni, ma anche ai grandi, anche se sono cattivi, e […]

Leggi tutto... 0

Appello per la libreria Gutenberg di Barcellona Pozzo di Gotto

Salviamo la libreria Gutenberg di Barcellona Pozzo di Gotto. Cos’è una libreria, se non il cuore pulsante di una città, piccola o grande che sia. Se poi, la libreria è anche indipendente, allora si comprende che può diventare centro di elaborazione di idee, di incontri culturali aperti a tutti. Perché una libreria indipendente è fuori dai canali delle grosse librerie, non passa dai distributori; è una libreria ha anche molte altre cose all’interno, perché vuole essere punto di incontro culturale […]

Leggi tutto... 0

Siciliani si nasce….

Quello di scambiare una parte per il tutto, di includere nel tutto parti che nulla hanno a che fare con esso è un vecchio vizio di cui pochi riescono a liberarsi. Le elezioni regionali siciliane e il suo strascico sui candidati “impresentabili” ed eletti con migliaia di preferenze hanno scatenato i soliti commentatori, in particolare quelli delle reti nazionali pubbliche e private , che in queste cose “ci bagnano il pane” e che hanno riversato sui siciliani i soliti banali […]

Leggi tutto... 0

Appena eletto è già in catene l’on. Cateno De Luca

Nota: I magistrati hanno aspettato la fine delle elezioni, probabilmente per non rischiare di essere accusati di interferenze nella campagna elettorale, come spesso succede da parte di alcune forze politiche di berlusconiana provenienza. Ci avessero pensato prima il povero Cateno avrebbe potuto evitare la fatica di cercare le sue cinquemila preferenze e al suo posto avrebbe potuto essere eletto un altro, forse più presentabile. Siamo nella stessa provincia che ha eletto a furor di popolo il rampollo ventiduenne del pregiudicato […]

Leggi tutto... 0

Il programma di Claudio Fava “Cento passi per la Sicilia”

Gli ultimi sprazzi di campagna elettorale si disperdono tra fiumi di parole, accuse sulle fedine penali dei candidati, balle berlusconiane di cinque miliardi per la Sicilia, (nuovo piano Marshall), sai le risate, indicazioni decerebrate sul voto utile e sul voto disgiunto, per Cancellieri se si vuole fermare Musumeci o per Musumeci se si vuole fermare Cancellieri, qualunquistiche espressioni del tipo “sono tutti uguali”, oppure “tanto non cambia niente”, e generici giudizi sulla mancanza di programmi. Ecco il programma della lista […]

Leggi tutto... 0

Un giorno bellissimo tra realtà e sogno ( Nino Barone )

Pubblico volentieri questo post colto sul profilo facebook di Nino Barone, raffinato poeta, anche dialettale, oltre che editore, che va ben oltre, molto più lontano, rispetto a coloro che hanno usato la frase di Borsellino “Sarà bellissima” per farci una lista elettorale   “Un giorno sarà bellissimo! Magari quel giorno non arriverà mai, a me piace pensarlo, no, più esattamente mi piace sognarlo. Solo quando sogno la cruda realtà che mi circonda diventa persino fiabesca. Anche i volti più ostili mi […]

Leggi tutto... 0

Annata ricca, massaru cuntentu: la campagna olearia in Sicilia

E’ il titolo di una famosa commedia di Nino Martoglio. E la campagna olearia di quest’anno, si può dire sin da adesso non un’annata ricca, ma eccellente, sia per la qualità che per la quantità di olio che si produce. Gli alberi sono stracarichi e, malgrado la siccità e lo scirocco, buona parte delle olive sono rimaste attaccate all’albero, chiaro segnale che l’oliva è “sinsera”, cioè non ancora attaccata dalla mosca olearia. Si può solo notare che, nel rapporto qualità-quantità […]

Leggi tutto... 0

Sequestrati beni per tre milioni all’amministratore giudiziario Elio Collovà  

  Gli incarichi Il nome di Elio Collovà è venuto prepotentemente alla ribalta dopo  il  servizio delle Iene trasmesso il 2.4.2017. E’ un amministratore giudiziario con una carriera di tutto rispetto di dottore commercialista, di revisore dei conti, di perito del tribunale sia della Direzione Distrettuale Antimafia  di Palermo, incaricato di consulenze tecniche e di  amministrazioni giudiziarie distribuite tra le procure di Trapani, Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Messina e persino Cuneo. E’ considerato un autentico “esperto” delle misure di prevenzione, di […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook