Fare presto (e bene) perché si muore di pregiudizi. Danilo Dolci per cambiare il presente

Ripropongo questo interessante articolo di Pietro Piro pubblicato sul blog Vita.it il 23 febbraio 2019. La foto è stata scattata in occasione della Marcia della Protesta e della pace organizzata da Danilo nel 1967. Il ragazzo che a destra porta un cartello in cui è scritto, “Pace al Vietnam, libertà ai popoli oppressi, Lavoro ai siciliani”, di cui si intravede una parte del viso,  è PEPPINO Impastato, Si sbaglia chi crede di poter indurre cambiamenti “a forza di legge” senza […]

Leggi tutto... 0

1977: Ricordo di Radio Aut

  Nella giornata della Radio, un ricordo di Radio Aut dal libro di Salvo Vitale “Peppino Impastato, una vita contro la mafia” edito da Rubbettino L’esperienza del  Circolo  “Musica e Cultura” rimase sovrastrutturale, anche se legata al bisogno grandissimo di comunicazione e contatto sociale diverso da quello, ipocrita e gretto, della società mafiosa. Quella di uscire dalla solitudine era un’esigenza non sempre in linea col bisogno di lavoro, di occupazione, di autosufficienza, comune ad altre fasce sociali. Il principio era quello […]

Leggi tutto... 0

Il destino degli eroi

Cito questa frase di Lenin che definisce con estrema lucidità il destino dei cosiddetti eroi. Il discorso può valere per Peppino Impastato o per Che Guevara, per Mazzini o per Gandhi, ovvero per tutta quella lunga fila di eroi  diffamati da vivi, diventati tali e poi ridotti a icone dopo la morte (S.V.)  Le classi dominanti hanno sempre ricompensato i grandi rivoluzionari, durante la loro vita, con incessanti persecuzioni; la loro dottrina è stata sempre accolta con il più selvaggio […]

Leggi tutto... 0

“Dietro I Tuoi Passi”, un lavoro teatrale su Peppino al Teatro Biondo

Ciao Peppino Impastato, bentornato sul palco:   Gli attori Claudia Perna e Calogero Macaluso A Cinisi, paesino siciliano schiacciato tra la roccia e il mare, nei pressi dell’aeroporto, cento passi separano la casa di Peppino Impastato da quella del boss locale: una storia di coraggio che inizia così e che va in scena al teatro Biondo di Palermo martedì 6 novembre alle 21. Lo spettacolo “Dietro I Tuoi Passi. La Storia Di Peppino Impastato” è allestito dall’associazione Artiamo nel giorno del quarantesimo anniversario […]

Leggi tutto... 0

Peppino e Mauro, vite parallele

   I depistaggi 26 anni per Mauro, 22 per Peppino: alla fine la sentenza è arrivata. Un tempo inumano per chi aspetta giustizia. Due depistaggi delle indagini attraverso tortuosi sentieri e fervide immaginazioni, per nascondere due delitti di mafia: per Peppino le assurde piste dell’attentato terroristico, magari con l’aiuto dei suoi compagni, tra i quali avrebbe potuto nascondersi anche un complice o  l’assassino, oppure un suicidio eclatante, per Mauro “l’omicidio in famiglia”, maturato all’interno della comunità Saman, l’immaginata tresca tra […]

Leggi tutto... 0

I depistatori

In questi giorni sono state chiuse le indagini per accertare le responsabilità di coloro che hanno depistato le indagini sulla morte di Peppino Impastato. Sono stati individuati solo tre nomi, mentre non si è fatto alcun riferimento  a tutti gli altri, molti dei quali ormai sono scomparsi. In queste pagine si  tenta di tracciare una retrospettiva sul caso,  individuando una serie di personaggi, certamente artefici, difficile dire quanto  intenzionalmente o preterintenzionalmente, di elementi fuorvianti e/o depistanti nel contesto dell’indagine. Tra […]

Leggi tutto... 0

9 MAGGIO 1978: L’inizio del depistaggio

  Le sette del mattino. Notte insonne alla ricerca di Peppino. Eravamo scesi dalla radio, eravamo saliti assieme sulla sua scassatissima 850, mi aveva lasciato poco giù, dove abitavo, “ciao, ci vediamo alle 9”, poi più nulla se non la scia di una macchina nera che aveva girato la traversa dopo Peppino. Torno a casa in mattinata e aspetto qualche notizia. Puntuale la notizia arriva. Suonano il campanello: dalle sbarre della persiana li vedo, Agostino, Vito, con la sua cinquecento […]

Leggi tutto... 0

Peppino archiviato

”Gravi omissioni” ma il delitto Impastato va in archivio Dettagli   Pubblicato: 11 Settembre 2018 di Aaron Pettinari Le indagini su Subranni ed i poliziotti archiviate per prescrizione Dietro alle indagini sul delitto di Peppino Impastato, militante di Dp assassinato a Cinisi il 9 maggio 1978, vi è stato “un contesto di gravi omissioni ed evidenti anomalie investigative”. A scriverlo è il gip di Palermo Walter Turturici che, come ha scritto questa mattina La Repubblica, ha archiviato le indagini con l’accusa di favoreggiamento nei confronti del generale dei carabinieri […]

Leggi tutto... 0

Vi racconto mio fratello: Peppino Impastato 

Venerdì 8 giugno Ore 20:00 | Palco   a cura di Una marina di libri e Navarra Editore A quarant’anni dal suo omicidio, la voce di Peppino Impastato torna a farsi sentire grazie alla riedizione delle registrazioni di “Onda Pazza”, trasmessa da Radio Aut nei ’70. Giovanni Impastato traccerà un ricordo di Peppino, di cui lo storico amico e compagno Salvo Vitale reciterà alcune poesie.

Leggi tutto... 0

“Era di passaggio” un film in crowdfunding su Peppino Impastato

“Era di passaggio” un film in crowdfunding su Peppino Impastato e i suoi compagni e le loro lotte   La pagina del progetto di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni Dal Basso a questo indirizzo https://www.produzionidalbasso.com/project/era-di-passaggio/   da un’idea di Pietro Orsatti e Salvo Vitale in collaborazione con Faro Di Maggio colonna sonora dei Têtes de Bois soggetto tratto dal libro “Era di passaggio” di Salvo Vitale regia di Pietro Orsatti fotografia di Antonio Scarcell stampa e distribuzione DVD del film Navarra editore […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook