Archiviata la denuncia per diffamazione di Benny Valenza a Salvo Vitale e Riccardo Orioles

Dire ”mafioso” a un mafioso, anche presunto, non sempre è un reato Dettagli Pubblicato: 20 Aprile 2019 di Salvo Vitale Il giudice per le indagini preliminari Claudia Rosini, esaminati gli atti del procedimento penale a carico di Riccardo Orioles e Salvo Vitale per il reato di cui all’art.595, letta la richiesta di archiviazione avanzata dal pm per infondatezza della notizia di reato e visto l’atto di opposizione presentato da Benedetto Valenza, detto Benny, ha deciso l’archiviazione del procedimento. La sentenza fa riferimento a una denuncia sporta da Valenza, […]

Leggi tutto... 0

Giuseppe Fava, oltre il giornalismo

Oltre cinquanta giorni di Giuseppe Fava a Milano. Un evento italiano di ampio respiro che racconta la figura di Giuseppe Fava, che fu giornalista, scrittore, drammaturgo saggista, pittore. L’obiettivo principale dell’evento è quello di offrire un ritratto completo di ciò che Fava ha rappresentato nella cultura italiana degli ultimi cinquant’anni. Nella sua attività di denuncia e di ricerca delle cause dei fenomeni criminali, Giuseppe Fava ha infatti utilizzato non soltanto la carta stampata, da grande giornalista qual era, ma ogni […]

Leggi tutto... 0

Misure di prevenzione: una non-legge da cancellare

  Il convegno “Misure di prevenzione, interdittive e scioglimento dei comuni per mafia” che il 30 marzo 2019 si è svolto  presso l’Abbazia Sant’Anastasia di Castelbuono, rappresenta un ulteriore tassello con il quale l’”Osservatorio sulle misure di prevenzione”, con la collaborazione di noti giuristi e penalisti sta cercando di porre l’attenzione sulla necessità di una riforma radicale di un istituto che, nato in una situazione di emergenza, ha messo in luce, attraverso una serie di discutibili applicazioni, limiti di costituzionalità […]

Leggi tutto... 0

La Cina e il comunismo

  Xi Jinping è arrivato a Roma col suo codazzo di 500 persone, per la sua visita di tre giorni in Italia. La visita dovrebbe ratificare una serie di accordi commerciali definiti “via della seta”, con i quali l’import export sarà rafforzato e l’Italia, anche con capitali cinesi, attraverso la predisposizione o la sistemazione di  alcune infrastrutture, come i porti di Genova, Trieste e Palermo, all’arrivo delle navi con i container di merce cinese, che attualmente scaricano a Rotterdam. Xi […]

Leggi tutto... 0

1977: Ricordo di Radio Aut

  Nella giornata della Radio, un ricordo di Radio Aut dal libro di Salvo Vitale “Peppino Impastato, una vita contro la mafia” edito da Rubbettino L’esperienza del  Circolo  “Musica e Cultura” rimase sovrastrutturale, anche se legata al bisogno grandissimo di comunicazione e contatto sociale diverso da quello, ipocrita e gretto, della società mafiosa. Quella di uscire dalla solitudine era un’esigenza non sempre in linea col bisogno di lavoro, di occupazione, di autosufficienza, comune ad altre fasce sociali. Il principio era quello […]

Leggi tutto... 0

10 febbraio:  morti giusti e morti sbagliati

  10 febbraio: E’ la cosiddetta “Giornata del ricordo”, designata come tale da una legge dello Stato Italiano, approvata nel 2004 su una proposta di legge,  primo firmatario il camerata Ignazio La Russa. Giorgio Napolitano, anticipato addirittura da Bertinotti, allora presidente della Camera,  ha fatto “sua” questa commemorazione, cercando di legare ad essa l’identità italiana e la condanna verso il comunismo slavo di Tito, responsabile a suo parere degli eccidi verificatisi dall’8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947, in Istria, […]

Leggi tutto... 0

Halloween e il due novembre, dai Mostri ai Morti.  

  Premessa: Ci sono maestre, maestrine, catechiste, parroci che ne hanno fatto una questione personale:Halloween è la festa del diavolo, dei diavoli usciti dall’inferno per farci paura, dei mostri che ci vogliono mangiare  e non bisogna festeggiare questa ricorrenza altrimenti si fa peccato, Gesù si mette a piangere, si diventa cattivi  e altre stupidaggini di questo tipo. Evito di fare i nomi o di segnalarli al vescovo per i provvedimenti del caso, ma sono convinto che così non si fa   […]

Leggi tutto... 0

Festival Venezia: intervista a Spike Lee

Spike Lee da sempre è stato un regista molto impegnato politicamente. Il suo “BlaKkKlansman”, che alla scorsa edizione del festival di Cannes ha vinto il Grand Prix speciale della Giuria e che sarà nelle sale italiane dal 27 settembre, racconta la storia del detective afroamericano Ron Stallworth di Colorado Spring, che si infiltra nel Ku Klux Klan fino a diventarne il capo. Il Sole 24 Ore lo ha incontrato prima della lezione, organizzata da Mastercard, che vedrà Spike Lee affrontare il tema […]

Leggi tutto... 0

Addio a Rita Borsellino,  sorriso dolce dell’antimafia

  Rita ci ha lasciati. Difficile tracciare un profilo di questa donna, all’apparenza molto semplice e dolce, in realtà determinata, precisa e decisa. 73 anni, tre figli, farmacista, ultima di una famiglia con una sorella, Adele e due fratelli, Paolo e Salvatore. Laureata in farmacia a Palermo, ha continuato nel lavoro del padre, gestendo una storica farmacia , sino al momento dell’assassinio di Paolo. Come amava spesso ripetere e come ha scritto nel titolo di un suo libro,  Rita era […]

Leggi tutto... 0

XXVI anniversario della Strage di Via D’Amelio – Palermo, dal 17 al 19 Luglio

  Come tutti gli anni dal 2009, anche quest’anno ci troviamo a Palermo insieme a Salvatore Borsellino in occasione del 19 luglio, 26° anniversario della strage in cui persero la vita Paolo Borsellino e cinque dei suoi agenti di scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Claudio Traina, Eddie Walter Cosina e Vincenzo Li Muli. La manifestazione si articolerà su tre giorni con una serie di iniziative. PROGRAMMA MARTEDÌ 17 LUGLIO Via della Vetriera, 57, Palermo ore 17 – 3° compleanno della “Casa di Paolo”- ore 18 – 4° edizione del triangolare di calcetto “La legalità scende […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook