Questo sito…..

Nel tardo latino medioevale “compagno” era colui con cui si divideva il pane, “cum panis”. Inevitabile il richiamo al vecchio giradischi di Radio Aut, dove mettevo sul piatto “Rimmel” di De Gregori per mandare in onda “Pablo”, “prima parlava piano, e io non lo capivo, ma il pane con lui lo dividevo”. Magari non era il pane, ma le sigarette. E poi quell’”hanno ammazzato Pablo, Pablo è vivo”, con seguito di applausi”, con inevitabile riferimento a Peppino. Compagno è poi […]

Leggi tutto... 2

Quasimodo piange (Alessio Di Florio)

  Avevo visto già ieri sera quest’immagine su face book. Quasimodo che piange stringendo a sé Notre Dame. Stamattina, girovagando sperso sulla Rete, leggo che è un’opera dell’architetto e disegnatrice ecuadoriana Cristina Correa Freile. Sperso da subito, e solo ora con difficoltà riesco a scrivere queste quattro parole in croce, perché vedendola l’angoscia mi ha rapito il cuore. L’angoscia di quelle lacrime, di un dolore come una fitta lancinante al cuore. Quasimodo, reietto, odiato, condannato e ignorato, che appare l’unico vero […]

Leggi tutto... 0

Giuseppe Fava, oltre il giornalismo

Oltre cinquanta giorni di Giuseppe Fava a Milano. Un evento italiano di ampio respiro che racconta la figura di Giuseppe Fava, che fu giornalista, scrittore, drammaturgo saggista, pittore. L’obiettivo principale dell’evento è quello di offrire un ritratto completo di ciò che Fava ha rappresentato nella cultura italiana degli ultimi cinquant’anni. Nella sua attività di denuncia e di ricerca delle cause dei fenomeni criminali, Giuseppe Fava ha infatti utilizzato non soltanto la carta stampata, da grande giornalista qual era, ma ogni […]

Leggi tutto... 0

Incendio alla Distilleria Bertolino. Tre ustionati

E’ andata bene e poteva finire peggio. Ieri  verso le 22 prima un boato, poi le fiamme in uno dei silos della distilleria. Sono rimasti ustionati tre operai, due in modo lieve, uno, Francesco Paolo Di Dia, di 44 anni in condizioni più serie, ricoverato al centro grandi ustioni presso l’ospedale Civico di Palermo.  Dalle prime indagini pare che l’incendio sia stato causato dal mancato o difettoso funzionamento di un manicotto dell’impianto di combustione delle vinacce esauste. Pare che gli […]

Leggi tutto... 0

BAMBINI

Oggi il Liceo Scientifico-Classico di Partinico intesta alcune aule a bambini uccisi dalla mafia, in particolare Claudio Domino. La sera del 7 ottobre 1986  Claudio stava passeggiando in una via del quartiere San Lorenzo di Palermo, quando fu chiamato da un uomo che arrivava con una moto di grande cilindrata, una Kawasaki,: quando Claudio si avvicinò l’assassino disse che gli doveva parlare e poi tirò fuori una pistola 7,65 e da meno di un metro gli sparò in mezzo agli occhi, uccidendolo sul […]

Leggi tutto... 0

Un delitto perfetto mancato

  C’è stato in un certo momento quello che poteva essere il delitto perfetto, consumato da un cattivaccio, naturalmente di pelle nera, ma con la cittadinanza italiana,   che già molti anni fa aveva avuto a che fare con la giustizia e che si ritrovava, nelle padane terre della legalità, a guidare un pullman con 55 ragazzini , il quale, preso da chissà quale raptus mistico voleva dar fuoco a tutto e uccidere tutti, . Se  il sequestro e la strage […]

Leggi tutto... 0

Misure di prevenzione: una non-legge da cancellare

  Il convegno “Misure di prevenzione, interdittive e scioglimento dei comuni per mafia” che il 30 marzo 2019 si è svolto  presso l’Abbazia Sant’Anastasia di Castelbuono, rappresenta un ulteriore tassello con il quale l’”Osservatorio sulle misure di prevenzione”, con la collaborazione di noti giuristi e penalisti sta cercando di porre l’attenzione sulla necessità di una riforma radicale di un istituto che, nato in una situazione di emergenza, ha messo in luce, attraverso una serie di discutibili applicazioni, limiti di costituzionalità […]

Leggi tutto... 0

Emanuele Macaluso: «Io comunista non pentito » (di Monica Guerzoni)

 Condivido questa interessante intervista di Monica Guerzoni, trovata in rete a uno dei più autorevoli esponenti di quello che una volta fu il glorioso Partito Comunista e che, diversamente da molti suoi “compagni” non si è mai vergognato di chiamarsi compagno e non si è mai tirato indietro. Emanuele Macaluso è uno di quei comunisti siciliani verso i quali è doveroso abbassare la testa in segno di rispetto. Ha compiuto da qualche giorno 95 anni, abita a Rione Testaccio, il […]

Leggi tutto... 0

Giudicare: un’abitudine comune nelle persone frustrate  (F.Hebbel)

Questo brano, postato su facebook il   6 Novembre 2015 è stato tratto dalle opere di Friedrich Hebbel, poeta e drammaturgo tedesco, morto nel 1863. I suoi appunti chiariscono, prima che ancora venissero fuori gli studi di psicologia e psicanalisi,, come gli uomini non perdono il vizio di giudicare gli altri, di non giudicare se stessi, di ratificare i loro giudizi sulla base delle loro condizioni psicologiche, di pregiudizi, di opportunità, di invidie, di gelosie. E pertanto occorrerebbe, prima di giudicare […]

Leggi tutto... 0

Beautiful forever

Il 23 marzo 1987  venne trasmessa negli Stati Uniti la prima puntata della soap-opera Beautiful. Atualmente in Italia gli episodi vengono trasmessi con un ritardo di circa nove mesi rispetto alla messa in onda statunitense. Giovedì 11 ottobre 2018 la soap ha raggiunto in Italia l’inizio della ventottesima stagione, considerato che, se la trasmissione compie 32 anni, in Italia cominciò ad essere trasmessa quattro anni dopo la sua nascita americana. Il 4 gennaio 2019 è stata trasmessa la puntata n.8000, […]

Leggi tutto... 0

La Cina e il comunismo

  Xi Jinping è arrivato a Roma col suo codazzo di 500 persone, per la sua visita di tre giorni in Italia. La visita dovrebbe ratificare una serie di accordi commerciali definiti “via della seta”, con i quali l’import export sarà rafforzato e l’Italia, anche con capitali cinesi, attraverso la predisposizione o la sistemazione di  alcune infrastrutture, come i porti di Genova, Trieste e Palermo, all’arrivo delle navi con i container di merce cinese, che attualmente scaricano a Rotterdam. Xi […]

Leggi tutto... 0

Seguimi su Facebook